noixvoi24

giovedì 30 dicembre 2010

SAN SALVO, IL PORTO TURISTICO MESSO IN ACQUE SICURE DALLA FUTURA RICAPITALIZZAZIONE

Il Porto Turistico “Le Marinelle” è stato messo in acque sicure con una operazione di ricapitalizzazione della società che va a tutelare capitale pubblico e capitale privato.
Lo ha annunciato il sindaco Gabriele Marchese, questa mattina in conferenza stampa.
“Il comune di San Salvo si era posto l’obiettivo della realizzazione di una struttura strategica per lo sviluppo della città e oggi rivendica un risultato straordinario essendo riuscito a portare a termine un’opera di cui Comuni, ben più grandi del nostro, non ancora riescono a dotarsi. Questo grande risultato rischiava di essere offuscato dalle problematiche di bilancio seguite alla crisi economica. Con l’operazione di ricapitalizzazione andiamo a salvaguardare i capitali e a valorizzare il grande patrimonio che il porto rappresenta per la nostra città” – ha dichiarato il sindaco Marchese.
Va ricordato che la gestione annuale del porto è in attivo e la società ha crediti e posti barca che in valore superano il debito che si è avuto in seguito alla realizzazione di importanti investimenti e al concomitante rallentamento della vendita dei posti barca.
Il Comune di San Salvo ha quindi individuato nella ricapitalizzazione della società e nella ristrutturazione del debito, la soluzione al problema di bilancio.
All’interno di un percorso condiviso da tutti i soci, si è decisa l’apertura della sottoscrizione delle quote societarie ai diportisti e ai cittadini interessati eccetto che al Comune e alla cooperativa che fanno un passo indietro diventando soci minoritari e favorendo “l’azionariato diffuso”.
La sottoscrizione delle quote si è aperta il 20 dicembre e terminerà il 31 marzo del 2011 svolgendosi in tre fasi: entro il 3 gennaio ciascun soggetto potrà le sottoscrivere non oltre 2 quote; dal 3 gennaio al 2 febbraio, non oltre 10 quote complessive; dal 2 febbraio la sottoscrizione è libera e senza limiti.
Si ricorda che il numero delle quote da sottoscrivere è di 293 e che ciascuna quota ha un valore di 2150 euro.
Gli obiettivi di questa importante operazione sono innanzitutto quello di capitalizzare la società e riportare liquidità all’interno dell’azienda allargando il più possibile, soprattutto ai diportisti, la partecipazione alla proprietà in modo che questi possano avere, tutti insieme, reali capacità decisionali sull’organizzazione della struttura.
Obiettivo urgente è, poi, quello della ristrutturazione del debito mediante contrazione di un mutuo. Le altre finalità sono il completamento dell’avanporto e l’efficientamento della gestione operativa riducendo gli oneri condominiali a carico dei diportisti.
Infine si intende procedere ad una graduale uscita dalla società del Comune che passa ad essere socio di minoranza, nell’attesa di stabilizzare la situazione, per poi uscire definitivamente come è imposto dalle vigenti disposizioni.
La strategia adottata dal Comune di San Salvo punta dunque non solo al risanamento economico, ma ad un miglioramento complessivo della gestione della struttura portuale che entro dicembre del prossimo anno potrebbe passare completamente alla parte privata con la precisa e condivisa scelta di coinvolgere il capitale di questo territorio e gli istituti finanziari locali. Il sindaco Marchese invita tutti coloro che sono interessati allo sviluppo turistico dell’intero comprensorio, a sottoscrivere le quote della società.
Leggi tutto....

mercoledì 29 dicembre 2010

VASTO, SEQUESTRATI DALLA POLIZIA 25 CHILI DI BOTTI ILLEGALI

Venticinque chili di botti illegali sono stati sequestrati dagli agenti del commissariato di Polizia di Vasto. Tra la merce sequestrata erano presente i 'Sunflowers', il 'Tuono di Mezzanotte', i 'Celebration Crackers', le 'Fontane Fujiama' ed altri ancora. Oltre al sequestro del pericoloso materiale, gli uomini diretti dal Vice Questore Cesare Ciammaichella hanno denunciato per possesso e vendita di prodotti illegali Z.X., commerciante cinese di 35 anni. Tutto il materiale sequestrato verrà affidato, per la distruzione, agli artificieri specializzati di Terni.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SUL CAMPO DELL’ACQUA E SAPONE 2000 PAREGGIO IN EXTREMIS PER L'U.S. SAN SALVO

Arriva nei secondi finali il pareggio dell’ U.S. San Salvo, sul campo dell’Acqua e Sapone 2000, nella gara valevole per il recupero della seconda giornata di ritorno rinviata lo scorso 19 dicembre per neve.
Al debutto stagionale il neo acquisto German Torres, classe 1990 e fratello del bomber Roman, proveniente dall’eccellenza laziale. Mister Marcello che ha dovuto rinunciare agli squalificati Di Laudo e Roman Torres ha potuto contare anche sul giovane Battista che sarà a disposizione anche per il derby del 6 gennaio contro il Real.
A portarsi in vantaggio è stata la squadra locale alla mezz’ora del primo tempo con Nico Di Paolo. Al 5’ della ripresa è il solito Alberico a riaprire l’incontro e a portare i biancazzurri sul momentaneo 1-1. Al 80’ è nuovamente l’Acqua e Sapone a portarsi in vantaggio grazie ad Alessandro Di Paolo. La squadra di Marcello ha acciuffato negli ultimi secondi dei cinque minuti di recupero il definitivo 2-2 ancora grazie ad uno straordinario Alberico.
L’U.S. San Salvo tornerà in campo giovedi’ 6 gennaio nell’atteso “derby” biancazzurro contro i cugini del Real. Continua la corsa vincente del Vasto Marina che batte 4-2 lo Scerni.
FORMAZIONE DELL’U.S. SAN SALVO SCESA IN CAMPO OGGI:
Cianci, Muratore S., Izzi, Crognale, Felice, Lombardozzi, Farina, Di Pasquale, Battista, Alberico, Torres G.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

martedì 28 dicembre 2010

SAN SALVO, CGIL E UIL SOLIDALI CON I LAVORATORI DELLA CESI

Le Segreterie della Filctem-Cgil e della Uilcem Uil di Chieti insieme alle RSU della Pilkington Nsg di San Salvo, ribadiscono la propria solidarietà ai lavoratori della ditta CESI Abruzzo Service, che a distanza di una settimana, sono costretti a manifestare ancora una volta a causa dei continui ritardi dei pagamenti degli stipendi e in questo caso di quello riguardante la mensilità di novembre 2010. Come già espresso in precedenza, affermiamo che a “NESSUNO” è permesso ledere la dignità dei lavoratori e che gli stessi non possono più pagare errori e negligenze che fino ad ora altri hanno commesso. L’auspicio della Filctem Cgil e della Uilcem Uil è che già nel prossimo incontro programmato per il 29 c.m. tra le parti sociali e la ditta CESI, si ponga fine a questa problematica che si trascina oramai da diversi mesi. Alla Società Pilkington come azienda committente e al suo gruppo dirigente, pur riconoscendo l’impegno a voler “anticipare” gli stipendi dei lavoratori, chiediamo che apra un tavolo di lavoro per porre fine a questa tematica e nello stesso tempo verifichi le eventuali (a nostro avviso palesi) inadempienze contrattuali della ditta appaltante.


Segreterie Filctem Cgil – Uilcem Uil
Leggi tutto....

PORTO TURISTICO "LE MARINELLE": DOMANI ASSEMBLEA PUBBLICA

Domani, mercoledì 29, alle ore 18:00, presso il Centro Culturale Aldo Moro, si terrà un’assemblea pubblica sul Porto Turistico “Le Marinelle”.
La cittadinanza è invitata a partecipare.
Leggi tutto....

lunedì 27 dicembre 2010

SAN SALVO MANCA IL NUMERO LEGALE NEL CONSIGLIO COMUNALE ODIERNO: IL CENTRODESTRA DESERTA L'AULA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Sono un cittadino di San Salvo , oggi pomeriggio mi sono recato in Municipio per assistere al consiglio comunale che però non si è svolto per mancanza del numero legale. Ero interessato, in modo particolare, al punto all’ordine del giorno dove si doveva discutere l’approvazione del regolamento per la riscossione diretta dell’ICI e della TARSU tanto cara all’I.D.V. locale che l’aveva annunciata con tanta enfasi alcuni giorni fa e che doveva entrare in vigore dal 1 gennaio 2011. Malgrado i comunicati stampa in pompa magna dell’I.D.V. erano assenti entrambi i rappresentanti del PARTITO DEL FARE, Palomba e Mazzaferro. Alla seduta civica erano assenti anche i consiglieri Bernava e Di Carlo. L’opposizione, che ha aveva richiesto la convocazione del consiglio comunale per discutere la relazione della commissione d’inchiesta sul sociale, non ha risposto, tra il mio stupore e quello dei presenti, all’appello del Presidente del Consiglio. Il consiglio comunale era anche un’occasione per vedere se la maggioranza era compatta o meno attorno al sindaco. A questo punto, devo pensare che l’opposizione non ha risposto o perché è natale e siamo tutti più buoni e quindi non ha voluto mettere in difficoltà il sindaco oppure perché non hanno argomenti validi per mettere in difficoltà l’amministrazione e preferiscono fuggire. Non si era mai visto che una forza politica prima chiede la convocazione di un consiglio comunale e poi non risponde all’appello. QUESTI SIGNORI CHE DESERTANO I CONSIGLI COMUNALI VOGLIONO AMMINISTRARE IN FUTURO LA NOSTRA CITTA’. Devo pensare che se questa è l’opposizione il centrosinistra regnerà in questo comune almeno per un secolo ancora.
L’I.D.V. dal canto suo visto le diverse assenze tra giunta e consiglio non è che sta pensando ad un appoggio esterno? Oppure questi rappresentanti sono come l’onorevole Scilipoti che all’ultimo momento è fuggito dall’I.D.V. al P.D.L. salvando il governo Berlusconi?
Ai posteri l’ardua sentenza…....ma di certo il centrodestra e l’I.D.V. stanno dimostrando di fare solo chiacchiere proprio come i loro “leader” nazionali.

JEDI
Leggi tutto....

sabato 25 dicembre 2010

A TUTTI I LETTORI.........BUON NATALE!!!


Leggi tutto....

CONVOCATO PER LUNEDI' PROSSIMO IL CONSIGLIO COMUNALE A SAN SALVO

La riunione del Consiglio comunale è stata convocata dal presidente Alfonso Di Toro per il giorno lunedì 27 dicembre, alle ore 18:00, per discutere e deliberare i punti del seguente ordine del giorno:
1. Interpellanze e mozioni;
2. Sistemazione tratto di strada tra incrocio via delle Rose – via delle Viole e via degli Oleandri – Approvazione progetto definitivo in variante al P.R.G. – 2° seduta;
3. Realizzazione traversa via delle Viole – Approvazione progetto definitivo in variante al P.R.G.2°seduta;
4. Lavori di sistemazione strade centro abitato prolungamento traversa via delle Rose – Approvazione progetto definitivo in variante al P.R.G. – 2°seduta;
5. Alienazione unità immobiliare facente parte della struttura multifunzionale sita in via Trignina;
6. Piano strategico della Macroarea Vasto-San Salvo: Approvazione definitiva;
7. Regolamento per la riscossione diretta dei tributi locali: TARSU e ICI;
8. Relazione della Commissione Politiche Sociali e dell’Istruzione - Comunicazione

“Nel prossimo Consiglio comunale andremo ad approvare un importante strumento per la pianificazione della crescita complessiva del territorio che è il Piano strategico redatto allo scopo di orientare lo sviluppo della Macroarea Vasto-San Salvo e dell’intera Regione Abruzzo“ – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese.
Leggi tutto....

martedì 21 dicembre 2010

SAN SALVO, LA GIUNTA COMUNALE TRACCIA IL BILANCIO DEL 2010

Questa mattina, in Comune, alla presenza del sindaco Gabriele Marchese e della giunta comunale, si è tenuta la tradizionale conferenza stampa di fine anno per presentare il rendiconto dell’attività amministrativa del 2010 e per lo scambio di auguri.
Il sindaco Gabriele Marchese ha dichiarato quanto segue.
Il dato più importante del bilancio di quest’anno è senza dubbio la ripresa del sistema produttivo locale. In un periodo di profonda crisi economica, possiamo dire che questo territorio, in virtù di un’azione amministrativa al servizio del territorio e a supporto delle aziende, è in controtendenza rispetto ad altri che purtroppo vivono momenti di estrema tensione. Il Comune di San Salvo, infatti, da tempo sta lavorando alla creazione di servizi innovativi tesi ad aumentare l’accessibilità e la condivisione delle informazioni e sta realizzando servizi per la sostenibilità ambientale che favoriscono la produzione di energia da fonti rinnovabili, la progettazione ecocompatibile delle strutture, la gestione integrata dell’acqua e della depurazione, ecc. Questi fattori vanno ad aumentare fortemente la competitività del territorio e la capacità di influenzare la localizzazione delle aziende e degli investimenti e saranno sempre più determinanti per lo sviluppo industriale, turistico e produttivo e conseguentemente per l’occupazione. L’ulteriore impegno che abbiamo portato avanti è stato quello di favorire la concertazione fra tutte le forze in campo: produttive, politiche economiche con il risultato che le nostre maggiori aziende quali Pilkington e Denso hanno investito e hanno in programmazione ulteriori investimenti che, aumentando l’occupazione, andranno a migliorare le condizioni di vita di parecchie famiglie. Conad sta realizzando tutta la catena del freddo, l’Eurortofrutticola la nuova cantina e la CNA il parco dei mestieri. deve migliorare l’accoglienza e l’attrattività del territorio valorizzando l’autenticità e l’unicità delle risorse locali sia culturali che ambientali.
Anche quest’anno, parallelamente alle politiche di sviluppo, sono state poste come centrali e prioritarie dell’attività amministrativa le politiche di sostegno alle fasce sociali più deboli e il miglioramento della rete dei servizi alle famiglie, scelta che ha richiesto un approccio di sobrietà e rigore supportato da un’attenta politica di lotta all’evasione fiscale.
Nonostante le generali difficoltà dovute alla crisi economica e ai vincoli imposti dal patto di stabilità che penalizzano fortemente anche i Comuni più virtuosi, continuiamo ad avere i conti a posto e riusciamo anche a mandare avanti la realizzazione di opere infrastrutturali volte al miglioramento quotidiano della vivibilità della città nonché delle opere strategiche che più ne determineranno lo sviluppo turistico e culturale.
Il 2010 è stato anche l’anno in cui si sono stati effettuati cambiamenti fortemente incisivi e dunque coraggiosi; si è messo mano alla riorganizzazione del personale comunale procedendo allo spostamento di alcuni dipendenti da un servizio ad un altro.
La più grande rivoluzione attuata nel nostro Comune nell’arco dell’ultimo anno è, poi, l’estensione del sistema di raccolta differenziata porta a porta in tutta la città, che ci pone tra i Comuni di medie dimensioni, più all’avanguardia per sistema adottato e per risultati raggiunti: dalla percentuale di raccolta differenziata che dopo pochi mesi è già passata dal 15% al 50% al visibile miglioramento dell’igiene urbana e conseguentemente dell’immagine e dello sviluppo sostenibile della città.
Il lavoro dell’amministrazione comunale unitamente alla collaborazione dei cittadini ha trasformato San Salvo da paese a città di riferimento del territorio, cosa che rappresenta il più grande risultato sotto gli occhi di tutti.
La sfida per il futuro è quella della ridefinizione degli strumenti di programmazione urbanistica del territorio e la redazione di un Piano d’Azione per migliorare in maniera significativa l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili del Comune di San Salvo.
Il rendiconto allegato presenta nel dettaglio i risultati dell’azione amministrativa portata avanti nell’ultimo anno.
Di seguito il rendiconto amministrativo 2010.
La crisi che stiamo vivendo oltre a causare crescenti problemi alle famiglie, mette seriamente in difficoltà anche i Comuni che devono fare i conti con la drastica riduzione delle entrate da oneri di urbanizzazione causate dal blocco dell’edilizia che per il Comune di San Salvo ammontano a 800.000 euro in meno e con i forti vincoli al patto di stabilità. Ciò nonostante quello di San Salvo continua ad essere un Comune virtuoso con ancora una evidente dinamicità. Gli equilibri di bilancio appena approvati evidenziano un’incidenza dei mutui del 5,81% potendo invece arrivare al 15%; un’incidenza del personale rispetto alla spesa corrente in calo e pari al 27% quando il massimo consentito è del 42%; un’autonomia finanziaria pari al 73,64%; è stato inoltre ridotto l’indebitamento pro-capite di 20 euro per ogni cittadino; è stato accresciuto il patrimonio comunale e pur con l’adeguamento della tassa rifiuti, le tariffe sono tra le più basse d’Abruzzo. Stiamo portando avanti, inoltre, un’azione di lotta all’evasione per recuperare ulteriori risorse nella logica di pagare tutti per pagare meno. I risultati del lavoro di squadra che abbiamo portato avanti sono sotto gli occhi di tutti. Siamo uno dei pochi Comuni che continua a fare investimenti e a potenziare i servizi, il tutto nel quadro di un processo di rinnovamento e innovazione che abbiamo avviato nella politica cittadina. Anche in questo momento di crisi abbiamo lavorato a creare le condizioni per lo sviluppo e l’occupazione salvaguardando, al contempo, la solida e diffusa rete di protezione sociale che caratterizza la nostra città. Abbiamo cercato di dare risposta alle numerose famiglie messe in difficoltà dalla crisi economica riproponendo le borse lavoro attraverso lo stanziamento di 100.000,00 euro e assumendo 45 lavoratori per 4 mesi. Si tratta di un intervento parziale che dovrà essere ripetuto appena la condizione economica lo permetterà. A queste borse lavoro se ne aggiungono 16 erogate nell’ambito dei servizi sociali. Si è rinnovato il piano sociale che dà risposte di alto profilo alle categorie svantaggiate anziani, malati e portatori di handicaps. Abbiamo realizzato il progetto “Baby Atlantide” per bambini dai 15 ai 36 mesi, (100 bambini asili), “Donne ora visibili” che inerisce l’emersione del lavoro nero e “Adria” che intende attivare una rete antiviolenza a favore delle donne maltrattate. Abbiamo poi promosso numerose iniziative per la pace e per ricordare il nostro passato. Grande valenza è stata data ai lavori pubblici tra i quali vale la pena di ricordare: l’adeguamento sismico della scuola media; gli scavi archeologici; l’adeguamento degli impianti negli edifici pubblici alle norme di sicurezza; l’ampliamento del cimitero; l’ampliamento del porto turistico; la sistemazione dell’area campers; la manutenzione di molte strade comunali; la messa a norma di diverse scuole. Anche quest’anno abbiamo ottenuto la Bandiera Blu che è sì mare pulito ma che implica anche una serie di servizi di qualità che riusciamo a rendere per migliorare la recettività e aumentare il flusso turistico già consistente. Alcune manifestazioni estive hanno visto l’attenzione della stampa nazionale; parliamo de “L’altrocinema Film Festival”, Terra e Cuore in Cabaret e il Torneo Europeo di Beach Volley mentre sono state riconfermate quasi tutte le altre iniziative. Nella consapevolezza che la formazione e l’organizzazione possano migliorare la qualità del lavoro, abbiamo esteso la certificazione di qualità a tutti gli uffici comunali. Anche il ruolo di San Salvo nel territorio si è ulteriormente consolidato. Abbiamo realizzato il sistema informativo territoriale che permette di fornire servizi migliori ai cittadini ed alle imprese e al territorio di dialogare meglio garantendo anche un contatto diretto con la Provincia e la Regione. Conseguentemente stiamo sperimentando il documento unico di pagamento, la mappatura delle aree produttive e delle imprese, la gestione delle aree verdi, ecc. Il Sistema Informativo Territoriale permette di programmare politiche di sviluppo e di programmazione delle entrate e dei servizi da erogare. Stiano inoltre predisponendo gli atti e l’organizzazione per presentare on line tutte le richieste di autorizzazioni in edilizia e per collaborare nell’accertamento dei rifiuti. Stiamo poi realizzando il piano strategico di area vasta per capire la potenzialità di questo territorio rispetto ad altri e che possa individuare gli interventi indispensabili che si possono realizzare con le risorse umane e finanziarie a disposizione. È stato anche adottato il piano quadro tratturo, che classifica tutti i terreni a ridosso della Statale. Verranno ripresi alcuni terreni per utilizzarli come parcheggi, altri verranno destinati ad attività sportive, altri ancora saranno lasciati in uso a privati. Abbiamo approvato il programma annuale e triennale delle assunzioni. Conseguentemente abbiamo assunto, negli anni scorsi, n. 2 vigili ed assumeremo quest’anno n. 7 dipendenti a tempo indeterminato. Abbiamo fatto importanti operazioni nell’organizzazione del personale comunale. Sei Responsabili di Servizio hanno assunto nuove funzioni, con ciò si è dato nuovo impulso alle attività e si sono spalmate le conoscenze in tutta la struttura. Un dipendente che fa sempre lo stesso lavoro perde entusiasmo e impedisce agli altri di conoscere altre attività. Abbiamo sostituito il Comandante dei vigili ritenendo che sia necessario riorganizzare il corpo dei vigili e metterlo nelle migliori condizioni per affrontare le nuove sfide. In un momento di crisi come questo, in cui enti pubblici ed aziende licenziano il Comune di San Salvo è nelle condizioni di assumere, per cui potenzia i servizi e dà una risposta importante all’occupazione. Anche le relazioni internazionali sono state attentamente mantenute. Con Swan in Australia abbiamo rapporti continui avendo firmato un protocollo d’intesa che oltre a favorire la collaborazione in vari campi prevede l’invio di alcuni dei nostri giovani a Swan nel periodo estivo e la conseguente necessità da parte nostra di ospitare ragazzi di Swan. Quest’anno alcuni nostri giovani sono stati ospiti in Australia. Nel campo degli investimenti si è avuto un rallentamento per due ordini di motivo, per la crisi economica e per il patto di stabilità. Pur essendo noi un comune virtuoso come riconosciuto dalla Conferenza Stato-Regioni possiamo fare opere pubbliche per un importo ridotto rispetto al nostro potenziale economico. Non stiamo rinunciando, in ogni caso ad investire sull’energia ed in particolare sul fotovoltaico nelle scuole. Abbiamo espletato una gara d’appalto per sostituire le vecchie lampade con i LED, il risultato è che consumeremo meno energia, ci saranno meno emissioni nocive e migliorerà il sistema illuminante. Stiamo anche approntando un piano comunale di risparmio energetico ed a tal proposito abbiamo dato incarico ad un esperto perché provveda al rilievo dell’esistente e ci fornisca tutte le informazioni necessarie. Nel campo dell’energia, inoltre, abbiamo iniziato le procedure per rifare la gara per la gestione del gas metano. Dal nuovo affidamento ci aspettiamo un notevole risparmio e una gestione attenta delle reti. Nel campo degli investimenti, con orgoglio possiamo annunciare che sono partiti i lavori relativi al Parco dei mestieri, è stata posta la prima pietra per l’ampliamento del Conad, mentre le nostre aziende più grandi hanno realizzato o stanno realizzando lavori per oltre 200 milioni di euro. Ciò significa che anche in tempo di crisi bisogna investire per essere pronti a ripartire appena si allenta la crisi. Si è provveduto a dare in affidamento, tramite gara di evidenza pubblica, la struttura turistica alla Marina “Soleado”. L’affidatario ha provveduto a realizzare varie opere e n. 2 piscine aumentando fortemente il valore patrimoniale della struttura. Abbiamo approvato il cosiddetto “Piano casa” per dar modo a chi ne ha interesse di migliorare il proprio standard abitativo. Un discorso a parte bisogna fare per quel che riguarda l’ambiente e la raccolta dei rifiuti. Il servizio è stato dato in appalto alla SAPI la quale ha esteso la raccolta differenziata in tutta la città con il risultato, già dopo soli pochi mesi, del passaggio al 50% della percentuale di differenziata. Vi è stato un notevole salto di qualità nella gestione dell’igiene urbana, occorre ora la collaborazione di tutti i cittadini per rendere San Salvo sempre più pulita. Purtroppo siamo stati costretti ad aumentare le tariffe per la raccolta, speriamo che il nuovo equilibrio nei conti possa durare il più a lungo possibile. Abbiamo anche risolto la criticità di CIVETA con l’apertura di una nuova vasca. Abbiamo approvato il piano triennale per le opere pubbliche che prevede la realizzazione o il completamento di strade di P.R.G., la messa in sicurezza di edifici, il miglioramento del verde pubblico, la ristrutturazione di palazzo Di Iorio, la sistemazione dell’area cimitero, ecc.. Vogliamo finire, prima della scadenza del mandato, le grandi opere, in particolare il teatro. Si è realizzata la sala di incisione, già collaudata e abbiamo approvato il progetto per il completamento esterno della struttura con l’acciaio Corten e la sistemazione dell’area esterna in raccordo con il Centro Culturale. Abbiamo realizzato il sottopasso tra il vecchio ed il nuovo cimitero. Per quel che riguarda il porto vorremo realizzare la pavimentazione in pietra per renderlo fruibile ai cittadini ed ai numerosi ospiti che abbiamo durante la stagione estiva. Il nostro è diventato un porto di medie dimensioni con 250 posti barca e muove un’economia vivace. Siamo stati particolarmente attenti a curare la promozione turistica ed a pubblicizzare le attrattive del comprensorio. Abbiamo realizzato la cartellonistica in tutti i Comuni dell’Associazione Trigno-Sinello. Abbiamo realizzato inoltre video con percorsi gastronomici, culturali e ambientali che sono stati messi a disposizione dei cittadini in ogni Comune.
Leggi tutto....

E' MORTO IL CT ENZO BEARZOT

E' morto Enzo Bearzot. L'ex ct azzurro campione del mondo nel 1982 aveva 83 anni.

Enzo Bearzot era nato a Aiello del Friuli il 26 settembre 1927, è stato un buon centrocampista negli anni '50, in una carriera a lungo contrassegnata dalla sua militanza nel Torino. Ma e' come ct della nazionale che ha raggiunto i maggiori risultati ed è entrato nell'immaginario collettivo.

Dal 1975 al 1983 ha diretto la nazionale conquistando il quarto posto ai mondiali del 1978, Il suo capolavoro è stato ai mondiali del 1982 vinti con un crescendo entusiasmante, dalle polemiche della prima fase all'escalation con i gol di Paolo Rossi, l'eliminazione di Argentina e Brasile, fino alla finale vinta di fronte al presidente Pertini a Madrid con il 3-1 alla Germania. E' scomparso oggi nel giorno dell'anniversario della morte di Vittorio Pozzo, l'altro grande tecnico bicampione del mondo.
Fonte ANSA
Leggi tutto....

PROGETTO GIOVANI, ECCO IL PERIODICO @VASTO

Si chiama @ Vasto, ha una tiratura mensile di mille copie ed è il frutto del corso di giornalismo organizzato dal Progetto Giovani.
Il periodico, per il quale collaborano i tredici giovani che hanno partecipato al corso, è stato presentato stamane dal Sindaco Luciano Lapenna e dall’Assessore Marco Marra ed è un supplemento a “Il Comune Informa”, l’organo d’informazione ufficiale del Comune di Vasto.
“Un progetto nato grazie all’impegno dei ragazzi – ha detto l’Assessore Marra – che può diventare uno strumento di divulgazione per la consulta giovanile. Cultura, musica, arte ma anche una informazione snella per tutti quegli argomenti che interessano il mondo giovanile della città”.
A fine gennaio andrà in stampa il secondo numero. @ Vasto sarà presente in tutte le scuole, su Facebook e sul sito del Comune.
“Con i ragazzi abbiamo avuto un bel confronto – ha aggiunto Giuseppe Ritucci, caporedattore del periodico – non sono state lezioni accademiche ma abbiamo cercato di trasmettere loro la passione per il giornalismo, la curiosità verso il mondo che ci circonda, il desiderio di raccontarlo ad altri, ed abbiamo provato a scrivere insieme. Per molti ragazzi si è trattato del primo articolo in assoluto ma l’entusiasmo è stato grande”.
Leggi tutto....

SCIPPATA UN'ANZIANA A VASTO, ARRESTATO UN UOMO DI SAN SALVO

E' stato arrestato ieri, con l'accusa di scippo ai danni di un'anziana, Franco Pennese 38 anni di San Salvo. L'episodio è avvenuto il 2 dicembre scorso nel centro storico di Vasto, quando M.A. una pensionata 67enne mentre tornava a casa è stata scippata da uno sconosciuto in motorino che gli ha sottratto la borsa contenente pochi soldi in contanti, una carta di credito e alcuni documenti e effetti personali. Le indagini dei carabinieri coordinati dal capitano Loschiavo sono culminate con l'arresto del 38enne sansalvese che ha anche utilizzato la carta di credito sottratta alla donna. Considerata la pericolosità sociale del soggetto e la sua capacità di reiterare il grave reato l'autorità giudiziara ha disposto la custodia cautelare in carcere.
Leggi tutto....

lunedì 20 dicembre 2010

SAN SALVO, DOMANI LA FESTA DEI DICIOTTENNI

Domani, martedì 21, alle ore 17:30, presso il Centro Culturale Aldo Moro, si terrà la Festa dei Diciottenni.
Continua la tradizione del Comune di San Salvo di promuovere un significativo momento di incontro con i giovani che compiono 18 anni ai quali l’amministrazione comunale consegna le chiavi della città che simbolicamente stanno ad indicare anche le chiavi di accesso alla maggiore età e conseguentemente all’insieme di responsabilità civiche nonché opportunità di partecipazione alla vita sociale e alle attività della comunità.
A tutti i futuri diciottenni sarà consegnata anche una copia della Costituzione italiana, una consuetudine che quest’anno assume particolare valore in relazione alla ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
“La possibilità della costruzione di una nuova cultura e di una cittadinanza attiva passa per la valorizzazione della più grande risorsa di ogni comunità che sono proprio i giovani- – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese – E’ con questa convinzione che l’amministrazione comunale si impegna da anni a coinvolgere i ragazzi in percorsi educativi finalizzati alla formazione di cittadini critici, consapevoli e attivi con iniziative quali il consiglio comunale dei ragazzi che è una grande occasione di conoscenza delle istituzioni e di partecipazione alle scelte della città nonché la recente adesione al programma nazionale 2010/2011 denominato Cittadinanza & Costituzione promosso dal Coordinamento degli Enti Locali per i diritti umani. L’istituzione della festa dei diciottenni rappresenta un tassello fondamentale di questo percorso di formazione di cittadini responsabili nel quale la città di San Salvo accompagna i suoi giovani”.
La festa sarà allietata dallo spettacolo di cabaret del comico milanese Henry Zaffa.
Sarà, inoltre, consegnata a tutti i futuri diciottenni, una pergamena con un appello a donare il sangue, realizzata in collaborazione con l’A.V.I.S.
Leggi tutto....

sabato 18 dicembre 2010

LUNEDI' LA RIEVOCAZIONE STORICA DEL FUOCO DI SAN TOMMASO A SAN SALVO

Lunedi' 20 dicembre, alle ore 18.00, si svolgerà la rievocazione storica del Fuoco di San Tommaso. L'evento, particolarmente amato e seguito dall'intera cittadinanza, rievoca l'arrivo delle spoglie di San Vitale Martire che furono ricevute dalla popolazione in festa il 20 dicembre del 1721. La popolazione accolse le spoglie del Santo Martire con fuochi d'artificio, spari e un enorme falò acceso al centro della piazza. Quest'anno, come di consuetudine, si ripete il gran falò anche se verrà aggiunta una drammatizzazione particolarmente folkoristica con cavalli e costumi dell'epoca. All'evento collaboreranno la Banda Città di San Salvo, Horse Men Team, New Generation, la Parrocchia di San Giuseppe e le associazioni di volontariato di Protezione Civile sansalvesi.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

venerdì 17 dicembre 2010

LA NEVE FERMA ANCHE IL CALCIO

La neve, caduta copiosa in questi giorni sulla costa adriatica, ferma anche parte del calcio dilettantistico abruzzese. Sono due le gare del campionato di promozione rinviate per neve e riguardano quasi tutte le formazioni del vastese. Non si disputeranno infatti la gara Acqua e Sapone 2000 – U.S.San Salvo e Vasto Marina – Scerni che verranno recuperate mercoledi’ 29 dicembre. Non è stata rinviata, per il momento, l’incontro tra Real San Salvo e Daniele Cericola. Sono state rinviate, a domenica 2 gennaio, le gare dei gironi B,C,D e E di prima categoria e dei gironi C,D,E,F e G del campionato di seconda categoria a cui partecipano numerose squadre del basso-medio e alto vastese.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SAN SALVO E CUPELLO CHIUDONO LE SCUOLE ANCHE DOMANI

Dopo la decisione presa da Luciano Lapenna di chiudere le scuole di Vasto ora anche i sindaci di San Salvo e Cupello, Gabriele Marchese e Angelo Pollutri, hanno emesso una nuova ordinanza che prevede la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nei rispettivi comuni. Sono diventati quindi tre i giorni di sospensione delle atività didattiche per la gioia dei più piccoli che potranno godere di un altro giorno di riposo.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

LA STAZIONE FERROVIARIA VASTO-SAN SALVO ABBANDONATA AL GHIACCIO

"Abbandonata al freddo e al gelo": è questa la situazione in cui versava questa mattina la stazione di Vasto-San Salvo.

L'entrata allo scalo ferroviario, per la nevicata di ieri ed a causa delle temperature sottozero della notte, risultava completamente ghiacciata da una lastra di diversi centimetri che mette a serio rischio e pericolo l'incolumità dei cittadini che escono o entrano. Situazione realmente pericolosa e, come se non bastasse, anche la biglietteria, malgrado nell'orario di apertura, risultava chiusa.
(Nella foto l'ingresso della stazione ghiacciato).
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

ANCHE SABATO SCUOLE CHIUSE A VASTO

Con una nuova ordinanza di poco fa il sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, ha disposto la sospensione delle attività didattiche in tutte scuole di ogni ordine e grado operanti nel territorio del Comune di Vasto, compresi gli asili nido comunali , per il giorno sabato 18 dicembre 2010. Tale ordinanza era prevedibile visto che diverse strade e marciapiedi risultano ancora completamente ghiacciati.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

IL VASTESE E' UNA LASTRA DI GHIACCIO, NELLA NOTTATA TEMPERATURE SOTTO LO ZERO

Come previsto, nella nottata appena trascorsa le temperature sul Vastese, ma più in generale in tutto l'Abruzzo, sono scese di diversi gradi sotto lo zero ghiacciando la neve caduta nelle giornate precedenti. Torna regolare, dopo le difficoltà di ieri, la circolazione sull'A14 mentre sulla statale 16 nei pressi del viadotto San Nicola a Vasto la situazione è ancora difficile soprattutto sugli svincoli, indispensabili visto la chiusura per lavori a cui è sottoposto il viadotto da alcuni mesi. Proprio in corrispondenza del viadotto un camion è finito di traverso questa mattina. Rimane chiuso, a scopo precauzionale, il viadotto Histonium. Gli operai del Comune di Vasto stanno continuando a cospargere la città di sale, anche se le scorte di 350 quintali sono terminate e per questa ragione in queste ore ne sono state caricate altre 300 per concludere l'opera in tutta la città. Anche a San Salvo, malgrado l'opera dei mezzi spargisale, diverse strade si presentano ghiacciate e per queste ragioni chi può, eviti di mettersi alla guida.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

giovedì 16 dicembre 2010

SCUOLE CHIUSE DOMANI ANCHE A CUPELLO E MONTEODORISIO

Angelo Pollutri e Ernesto Sciascia rispettivamente primi cittadini dei comuni di Cupello e Monteodorisio hanno disposto per la giornata di domani, venerdi 17 dicembre, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado.
Oltre a Vasto, San Salvo, Monteodorisio e Cupello nel territororio provinciale rimarranno chiuse anche le scuole di Chieti, Lanciano e Ortona unitamente ad altri tanti piccoli comuni.
Il Comune di San Salvo - si legge nella nota dell'Ufficio Stampa dell'ente- ha rinviato a data da destinarsi anche il consiglio comunale dei ragazzi previsto inizialmente per la giornata di domani.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

DUE GIORNATE DI SQUALIFICHE AL BOMBER DELL'U.S. SAN SALVO TORRES

E' di due giornate, la squalifica inflitta dal giudice sportivo al centravanti argentino, dell'U.S. San Salvo, Roman Torres in seguito all'espulsione ricevuta domenica a Perano per un fallo di reazione. Con questa squalifica, il bomber biancazzurro oltre a saltare la trasferta di domenica contro l'Acqua e Sapone 2000, salterà anche l'atteso "derby" di campionato contro il Real San Salvo previsto per il 6 gennaio. Una brutta tegola per mister Marcello che domenica manderà in campo uno tra Bortone e Costantini. Fermato per una giornata anche il giovane Di Laudo che quindi tornerà a disposizione per il 6. Nelle fila biancazzurre sono due i diffidati, Rossi e Lombardozzi, che non dovranno prendere cartellini gialli domenica se vorranno essere della partita il giorno del "derby".
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SAN SALVO, IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AMBIENTE SANTINI INTERVIENE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA: "EDUCARE E INNOVARE"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
In questi giorni si fa un gran parlare della raccolta differenziata avviata nel Comune di San Salvo e dell’abbandono di rifiuti che da questa deriverebbe.
Qualcuno cerca di mettere sul banco degli imputati chi ha avuto il coraggio di avviare un grande processo di innovazione nella gestione della raccolta dei rifiuti. Siamo perfettamente consapevoli che, come ogni importante innovazione che si va ad introdurre nel complesso sistema di una comunità, anche quella della raccolta differenziata comporta disagi, sacrifici ed una delicata fase iniziale di adeguamento.
In tal senso chiediamo la massima collaborazione a tutta la cittadinanza che nel suo complesso ha già risposto positivamente al nuovo sistema introdotto.
A chi alimenta polemiche pretestuose vorrei ricordare che siamo disponibili ad accogliere proposte e suggerimenti utili a migliorare il servizio e che ho già provveduto a convocare una riunione della commissione ambiente con questa finalità. Risulta difficile, però, credere che proposte migliorative possano arrivare da parte di chi ritiene superata la raccolta differenziata.
Per quel che riguarda l’abbandono dei rifiuti e le microscariche su tutto il territorio, va rilavato che non si tratta di un fenomeno nuovo pur essendosi accentuato negli ultimi tempi.
A chi vuole a tutti i costi attribuirne la responsabilità ai soli cittadini di San Salvo, mi trovo costretto a ricordare e sottolineare che azioni di inciviltà si verificano oltre ogni limite e confine, pertanto non possiamo accettare lezioni da nessuna cattedra.
Dal canto nostro ribadiamo di aver creduto nell’innovazione, di aver avuto il coraggio e la capacità necessari ad agire importanti cambiamenti sul nostro territorio e infine di aver supportato l’azione innovativa attraverso campagne di informazione, educazione e sensibilizzazione al nuovo sistema di raccolta differenziata che ci sta già conducendo verso un visibile miglioramento dell’ambiente in cui viviamo.
Sfidiamo a fare altrettanto coloro i quali fino ad oggi sono stati capaci soltanto di farsi promotori di critiche nient’affatto costruttive.

Costantino Santini
Presidente Commissione Ambiente
Comune di San Salvo


Leggi tutto....

MALTEMPO SITUAZIONE IN MIGLIORAMENTO NEL VASTESE ORA E' ALLARME GHIACCIO

La situazione meteo nel Vastese, cosi' come preannunciato dalle previsioni, inizia un lento e graduale miglioramento. I rovesci a carattere nevoso sono diminuiti o cessati del tutto in quasi tutti i comuni. A San Salvo il manto nevoso ha raggiunto quasi i 20 centrimeti mentre a Vasto nelle zone più alte si è avvicinato ai 30. La situazione della viabilità, sta tornando nella normalità sia a Vasto che a San Salvo dove l'incessante lavoro dei mezzi spazzaneve e spargisale è ancora in atto. Rimangono ancora dei problemi sull'A14, soprattutto tra i caselli di Pescara Sud e Lanciano dove il traffico risulta ancora rallentato in direzione sud con i caselli di Pescara Nord, Ovest e Sud ancora chiusi in direzione Bari. Lavoro straordinario per la Polizia Municipale di Vasto e San Salvo, per la Polizia Stradale e Autostradale, per i Vigili Del Fuoco e per i volontari della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo e quelli del gruppo comunale di Vasto. Per le prossime ore c'è grande allerta per il ghiaccio che si formerà con il cielo sereno che farà scendere le temperature, anche sulla costa, di qualche grado sotto lo zero.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SAN SALVO SCUOLE CHIUSE DOMANI, RINVIATA LA FESTA DEI DICIOTTENNI

In seguito alle abbondanti nevicate, cadute in queste ore sul nostro territorio, il Sindaco di San Salvo Gabriele Marchese ha emesso un'ordinanza per la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado oltre che per la giornata di oggi, anche per quella di domani venerdi 17/12/2010. Sempre a causa del maltempo la "Festa dei diciottenni" in programma oggi pomeriggio presso il Centro Culturale "Aldo Moro" è stata rinviata alle 17.30 di mercoledi' 21/12/2010.
La circolazione stradale nella cittadina adriatica inizia a tornare regolare in quasi tutte le arterie.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SCUOLE CHIUSE OGGI E DOMANI A VASTO

Dopo la sospensione odierna, causa neve, anche domani, venerdì 17 dicembre, sono sospese le attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado operanti nel territorio del Comune di Vasto. L'ordinanza, firmata stamane dal Sindaco Luciano Lapenna, interessa anche gli asili comunali cittadini.Nella giornata di oggi sono rimaste chiuse anche le scuole di San Salvo e di altri tantissimi comuni interni del vastese.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

EMERGENZA NEVE, VIABILITA' IN TILT NEL VASTESE

Sembra non voler dare tregua la nevicata che sta interessando da diverse ore l'intero territorio del vastese. I primi fiocchi sulla costa, sono iniziati a cadere intorno all'una della notte e nel giro di mezz'ora la coltre bianca superava i cinque centimetri. La seconda nevicata abbondante è iniziata poco dopo le otto. La situazione del traffico a Vasto e San Salvo appare difficile. Problemi si registrano anche sulla statale 16 e sull'autostraa A14 dove gli uomini della Polstrada di Vasto Sud segnalano quattro blocchi al traffico. Attimi di paura stamane quando un pulmann che trasportava gli operai diretti alla Denso è sbandato. Il Sindaco di Vasto Lapenna invita i cittadini a rimanere a casa.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

mercoledì 15 dicembre 2010

L’U.S. SAN SALVO SI AGGIUDICA 4-0 IL ‘DERBY’ DI COPPA ITALIA CON IL REAL E PASSA IL TURNO

L’U.S. San Salvo rifila un pesantissimo 4-0 al Real, nell’incontro valevole per il secondo turno di Coppa Italia, e accede alla fase successiva. La squadra di Marcello, a cui servivano tre reti per passare il turno, esegue una gara perfetta in tutti i reparti e compie una vera e propria impresa. Ottima anche la prova della giovane coppia difensiva guidata da Felice che annullano completamente il forte centravanti Mainella. Al “Bucci”, in un clima gelido, l’U.S. San Salvo nella prima frazione di gioco tiene il Real chiuso nella propria metà campo e sfiora più volte il vantaggio ma, prima il palo, poi l’estremo difensore Vasiu e dopo ancora una traversa negano la rete a Torres e compagni e cosi il primo tempo termina in parità. Nei primi minuti della ripresa il Real sembra sceso in campo più deciso ma nel giro di pochi minuti la compagine di Dragone si spegne definitivamente. I biancazzurri di Marcello continuano a macinare gioco e al 61’ il bomber argentino Torres sblocca il risultato. Il raddoppio dell’U.S. arriva due minuti dopo con Alberico subentrato a Civico qualche minuto prima. Al 76’ è ancora Torres a battere nuovamente l’incolpevole Vasiu e a portare l’U.S. sul momentaneo 3-0. Passano altri dieci minuti e il centravanti Alberico realizza la quarta rete per gli uomini di Marcello e regala ai tifosi la gioia della qualificazione e di una vittoria quasi umiliante, se pur in Coppa Italia, contro i cugini del Real. La squadra di Dragone ha terminato la gara in nove per una doppia espulsione rimediata nei minuti finali della contesa. A fine gara raggiante il presidente dell’U.S. San Salvo Valerio Torricella per la meritata vittoria e qualificazione.
Domenica l’U.S., priva dello squalificato Torres, farà visita all’Acqua e Sapone mentre il Real ospiterà al “Bucci” la matricola Daniele Cericola.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

INCENDIO IN UN'AZIENDA DI SAN SALVO, DOMATO DAGLI OPERAI

Un incendio è divampato nel pomeriggio di oggi presso la CMI, un'azienda che produce serbatoi nella zona industriale di Piana Sant'Angelo a San Salvo. Le fiamme si sono propagate poco dopo le 15.30, nei pressi di un forno di verniciatura del reparto. Gli operai dell'azienda sono prontamente intervenuti con gli estintori riuscendo a contenere le fiamme prima dell'arrivo dei Vigili Del Fuoco del distaccamento di Vasto che hanno spento gli ultimi focolai. Non dovrebbero essere ingenti i danni creati dal rogo.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

DOMANI LA TRADIZIONALE FESTA DEI DICIOTTENNI A SAN SALVO

Domani, giovedì 16 dicembre, alle ore 17:30, presso il Centro Culturale Aldo Moro, si terrà la Festa dei Diciottenni.
Continua la tradizione del Comune di San Salvo di promuovere un significativo momento di incontro con i giovani che compiono 18 anni ai quali l’amministrazione comunale consegna le chiavi della città che simbolicamente stanno ad indicare anche le chiavi di accesso alla maggiore età e conseguentemente all’insieme di responsabilità civiche nonché opportunità di partecipazione alla vita sociale e alle attività della comunità.
A tutti i futuri diciottenni sarà consegnata anche una copia della Costituzione italiana, una consuetudine che quest’anno assume particolare valore in relazione alla ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
“La possibilità della costruzione di una nuova cultura e di una cittadinanza attiva passa per la valorizzazione della più grande risorsa di ogni comunità che sono proprio i giovani- – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese – E’ con questa convinzione che l’amministrazione comunale si impegna da anni a coinvolgere i ragazzi in percorsi educativi finalizzati alla formazione di cittadini critici, consapevoli e attivi con iniziative quali il consiglio comunale dei ragazzi che è una grande occasione di conoscenza delle istituzioni e di partecipazione alle scelte della città nonché la recente adesione al programma nazionale 2010/2011 denominato Cittadinanza & Costituzione promosso dal Coordinamento degli Enti Locali per i diritti umani. L’istituzione della festa dei diciottenni rappresenta un tassello fondamentale di questo percorso di formazione di cittadini responsabili nel quale la città di San Salvo accompagna i suoi giovani”.
La festa sarà allietata dallo spettacolo di cabaret del comico milanese Henry Zaffa.
Sarà, inoltre, consegnata a tutti i futuri diciottenni, una pergamena con un appello a donare il sangue, realizzata in collaborazione con l’A.V.I.S.
Leggi tutto....

lunedì 13 dicembre 2010

MALTEMPO SUL VASTESE, PREVISTE NEVICATE FINO A BASSA QUOTA

Il freddo polare sta interessando da alcune ore tutto il territorio del Vastese. Dalla tarda serata di oggi le previsioni meteo prevedono ancora un peggioramento della situazione e una discesa di qualche grado centigrado delle temperature nei comuni del Vastese. Le nevicate, dovrebbero persistere sul nostro territorio almeno per 48-72 ore. La quota neve dovrebbe scendere ulteriormente e oltre alle quote collinari potrebbe interessare anche il nostro litorare costiero. La Protezione Civile e le forze dell'ordine raccomandano massima prudenza per chi si mette in viaggio in queste ore.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SAN SALVO, LA DIFFERENZIATA ARRIVA AL 50%: A BREVE UN ECO-DIZIONARIO PER TUTTE LE FAMIGLIE

Questa mattina, alla presenza del sindaco Gabriele Marchese, dell’assessore all’ambiente Nicola Sannino e del presidente della commissione ambiente Costantino Santini, si è tenuta una conferenza stampa per fare il punto sul sistema di raccolta differenziata che è in fase di completamento su tutto il territorio comunale.
Il Comune di San Salvo, a soli quattro mesi dall’adozione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, è passato dal 15% al 50% di raccolta differenziata.
Si tratta di un risultato straordinariamente soddisfacente ottenuto grazie alla collaborazione e all’impegno dell’intera città.
L’amministrazione comunale ringrazia, infatti, quanti si sono adoperati e continueranno a farlo, al fine di implementare questo risultato.
L’obiettivo è quello di raggiungere il 65% con il completamento definitivo dell’estensione del porta a porta che prima di Natale inizierà in tutta la zona industriale dove è già stato svolto lo start-up e a gennaio partirà anche a San Salvo marina dove lo star-up si sta svolgendo.
L’amministrazione comunale sta lavorando, inoltre, alla predisposizione di una convenzione con alcune associazioni di volontariato per effettuare azioni di prevenzione e controllo in affiancamento a quelle svolte dai vigili urbani, allo scopo di evitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.
A tal proposito si precisa che fino ad oggi si è adoperata la massima tolleranza e non sono stati sanzionati cittadini singoli, né condomini per errori effettuati nelle modalità di differenziazione dei rifiuti, ma sono stati multati soltanto quanti, sorpresi ad abbandonare rifiuti, hanno creato micro-discariche sulle strade comunali.
“Il completamento definitivo dell’estensione della differenziata in modalità porta a porta a tutta la città e il conseguente risultato in termini di capacità di differenziazione, rappresentano un aspetto fortemente determinante per lo sviluppo complessivo del Comune di San Salvo. Il sacrificio chiesto ai cittadini è stato, in definitiva, ben ricompensato con una città molto più pulita che si pone all’avanguardia anche sotto l’aspetto del sistema di gestione dei rifiuti adottato e con una percentuale di differenziata che raggiunge già livelli record per Comuni di medie dimensioni come il nostro” – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese.
Al fine di potenziare l’azione di educazione e prevenzione, l’amministrazione comunale distribuirà a breve a tutte le famiglie un eco-dizionario che informerà, ulteriormente e nello specifico, sulle modalità di differenziazione.
“E’ partita, inoltre, la formazione dei docenti delle scuole sulle problematiche connesse ai rifiuti in vista del corso di educazione ambientale rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie che inizierà a gennaio con la ripresa delle attività scolastiche e con la finalità di estendere e migliorare la corretta partecipazione ai nuovi servizi di raccolta differenziata. Ci scusiamo con la città - ha spiegato l’assessore all’ambiente Sannino – se, in questo periodo in cui è stata estesa ed implementata la raccolta differenziata, si è verificato anche qualche disservizio e sono stati patiti alcuni disagi, ma come ogni innovazione importante, anche questa ha necessitato di una fase iniziale di adeguamento”.
Leggi tutto....

domenica 12 dicembre 2010

VITTORIA DELL’ASD PALLAVOLO SAN SALVO SULLA MAGICA TEAM VASTO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Roboante 3-0 per l’ASD PALLAVOLO SAN SALVO nella partita di sabato 11 dicembre 2010 contro la MAGICA TEAM VASTO.
La partita, giocata in casa per l’ASD presso la Palestra in Via Verdi, era valevole per la settima giornata di andata del Campionato provinciale di 1^ Divisione maschile gir. B.
Il risultato è stato ottimo per scacciare i pensieri dallo stop della settimana scorsa, quando l’ASD è stata superata di misura (3-2) dalla DI MONTE B&B LANCIANO, attualmente in testa alla classifica.
Il girone di andata si è concluso proprio sabato 11 dicembre.
Per l’ASD si prospetta a questo punto la doppia sfida con l’ASD ATESSA MOJITO: il 18 dicembre si disputerà la prima partita del girone di ritorno in casa, mentre l’8 gennaio 2011 ci sarà il recupero della prima giornata di andata in casa della squadra di Atessa.

ASD PALLAVOLO SAN SALVO
Leggi tutto....

PRIMA VITTORIA ESTERNA STAGIONALE DELL’U.S. SAN SALVO: I BIANCAZZURRI BATTONO IL PERANO 2-1

Torna alla vittoria, dopo ben sei gare di astinenza, l’U.S. San Salvo di Nicola Marcello. I biancazzurri conquistano la prima vittoria stagionale fuori dalle mura amiche battendo per 2-1 il Perano. La squadra locale ha chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio per 1-0 grazie alla rete siglata al 20’ da Del Peschio. Nella ripresa, esce fuori la compagine sansalvese che al 57’ grazie al bomber argentino Roman Torres perviene al pareggio. Al 75’ ancora uno scatenato Torres batte nuovamente il portiere locale e regala il 2-1 alla formazione di Nicola Marcello.
Una vittoria salutare per l’U.S. San Salvo che ora torna a respirare in vista della trasferta di domenica prossima a Montesilvano contro l’Acqua e Sapone. La formazione del patron Torricella tornerà in campo mercoledi 15 dicembre nel “derby” di Coppa Italia contro i cugini del Real.
Il resto della giornata vede la vittoria di misura per il Real San Salvo che al “Bucci” si impone 1-0 contro il fanalino di coda Moscufo grazie alla rete alla mezz’ora del primo tempo di Mainella.
Vince ancora il Vasto Marina di Vecchiotti che si impone 2-0 contro il Penne e chiude il girone di andata senza nemmeno una sconfitta.
Pareggia 1-1 lo Scerni in trasferta sul campo del Lauretum.
Nel campionato di Eccellenza, non conosce fine la crisi della Virtus Cupello che viene sconfitta 2-0 ad Alba Adriatica.


Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

sabato 11 dicembre 2010

RAGGIUNTA L'INTESA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO VETRO: INTERESSATI I LAVORATORI DI PILKINGTON, PRIMO E BRAVO

Nella tarda serata di giovedì 9 dicembre, a Roma è stata raggiunta una intesa per il rinnovo del contratto nazionale del settore dell'industria del vetro, scaduto lo scorso 31 agosto e valido per il periodo 1 settembre 2010 – 31 agosto 2013.
L'intesa raggiunta tra Assovetro-Confindustria e Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil interessa circa 30 mila lavoratori dipendenti di centinaia di aziende, che spaziano da quelle di piccola dimensione del distretto del vetro artistico di Murano (VE) fino ai grandi Gruppi multinazionali, italiani ed esteri, fra i quali Bormioli, Saint-Gobain, Pilkington, Asahi Glass Company, Osram, Philips, ecc.
L'intesa prevede:
• un aumento medio mensile di 104 euro (categoria D1 ex 4° livello) da corrispondere in tre “tranche” rispettivamente di 34 euro dal 1.01.2011, di 37 euro dal 1.01.2012 e di 33 euro dal 1.01.2013;
• per il periodo di “vacanza contrattuale” e cioè dal 1 settembre 2010 al 31 dicembre 2010, verrà corrisposto un importo “una-tantum” uguale per tutti pari a 170 euro;
• allo scadere dei primi due anni andrà effettuata una verifica puntuale sugli scostamenti salariali per procedere ad un suo immediato recupero.
Con l'intesa viene rafforzata la parte relativa alle relazioni industriali in particolare in materia di ambiente e sicurezza, di mercato del lavoro e di responsabilità sociale dell'impresa, con l'impegno a definire entro il 31 dicembre 2011 apposite “linee guida”.
Quanto al mercato del lavoro, viene introdotta una nuova disciplina in materia di contratti a tempo determinato e di somministrazione a termine, stabilendo nel 25% la quota massima onnicomprensiva di questi istituti sul totale di contratti a tempo indeterminato presenti in azienda e con la loro stabilizzazione, qualora la somma dei suddetti periodi superi i 43 mesi complessivi anche non continuativi.
Importanti novità anche in materia di formazione con il rafforzamento del ruolo del sindacato nel comitato paritetico nazionale e l'istituzione del libretto formativo del lavoratore.
Significativi risultati anche in materia di welfare contrattuale: a decorrere dal 1 aprile 2013 verrà attivato un sistema di assistenza sanitaria integrativa (Faschim).
Inoltre, a decorrere dal 1 febbraio 2013, verrà incrementata la quota di contribuzione dal 1,3% all'1,4% – interamente a carico dell'impresa - al fondo di previdenza integrativa “Fonchim”.
In materia di orario di lavoro e diritti viene introdotta la possibilità, in determinati periodi dell'anno, di una distribuzione “multiperiodale” dell'orario di lavoro.
Viene regolata la fruizione dei permessi mensili previsti dalla legge 104/92 relativa ai lavoratori con handicap, contemperando il loro diritto con le esigenze delle imprese; viene allungato il periodo di comporto per gli affetti da patologie oncologiche.
Infine sul capitolo della classificazione del personale, una commissione paritetica lavorerà fino al 31 dicembre 2011.
Interesse particolare per tal rinnovo, vedono i lavoratori della Pilkington, Primo e Bravo di San Salvo (3000 circa), dove sono state già indette le assemblee retribuite (14 e 15 dicembre) e successivamente gli stessi lavoratori saranno chiamati a dare il proprio giudizio tramite referendum, che si terranno nei prossimi giorni e il cui giudizio, per la Filctem Cgil rimane vincolante.
Leggi tutto....

venerdì 10 dicembre 2010

SAN SALVO, LE MANIFESTAZIONI NATALIZIE IN PROGRAMMA QUESTO FINE SETTIMANA

Questa sera, alle ore 21:00 presso il Centro Culturale, si terrà il CONCERTO DI NATALE DI NONSOLOMUSICA (GOSPEL E MUSICA LEGGERA) - Direzione Artistica LARA MOLINO.
Domani, sabato 11 alle ore 21:00 e domenica12 alle ore 18:30, presso il Centro Culturale “Aldo Moro”, LA PICCOLA COMPAGNIA DELL’APPRODO della Parrocchia R.N.S.G.C. di San Salvo Marina, porterà in scena IN NOME DELLA MADRE di Erri De Luca - riduzione teatrale e regia di Gabriele Bonifacio e Giuseppina Addeo.
Sempre domenica, alle ore 19:00 presso la Chiesa di S. Giuseppe si terrà il CAFFE’ CONCERTO STRAUSS.
Leggi tutto....

7° MEETING NAZIONALE MEMORIAL "TANO CROCE"

I giorni 27 e 28 novembre è stato riconfermato per il 7°anno consecutivo l’evento del Meeting Nazionale Memorial Tano Croce con la partecipazione di più di 500 atleti di età compresa tra i 25 e i 90 anni provenienti da tutto il territorio nazionale.
La manifestazione si è svolta nella piscina comunale di San Salvo, dove si sono avvicendate più di 500 gare, con 100 batterie nelle seguenti specialità: 50 stlile libero, 100 stile libero, 200 stile libero, 400 stile libero,50 rana,50 dorso,50 farfalla,100 farfalla e stafetta.
Le migliori prestazioni sono state quelle dell’atleta termolese Irace Alfonsina master 35 della società Tuscolano-Lazio con i 50 farfalla tempo ottenuto di 30.75 e dall’atleta Mareglia Antonello master 45 della società Acquatic-Lazio con i 400 stile libero tempo ottenuto 4.27. La prima squadra classificata è stata la società Astertermoli con 31 atleti, la Mille Sport sesta su 50 società partecipanti. La Mille Sport si è distinta nelle staffette 4x50 stile libero nella maschile con il primo posto (Di Francesco Stefano, Tomeo Piero, Colameo Lorenzo, Consilvio Giuseppe) e il secondo posto per la staffetta femminile (D’Ippolito Simona, De Luca Daniela, Pracilio Francesca, Forgione Paola).
All’evento e alle premiazioni erano presenti il sindaco Gabriele Marchese e l’assessore allo sport Mauro Naccarella.
Grande riconoscimento è stato espresso all’Amministrazione per il sostegno del Comune, alla parte organizzatrice della manifestazione, al vice-presidente Tano Amalia e a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita dell’evento.
Leggi tutto....

LA PROTEZIONE CIVILE ARCOBALENO ANCHE QUEST'ANNO PARTECIPA AL PROGETTO "STAPPI...AMO E RACCOGLI...AMO"

Anche quest’anno la Protezione Civile “Arcobaleno” di San Salvo partecipa al progetto “Stappi…amo e Raccogli…amo” per la raccolta di tappi in plastica. Quest’anno la scuola capofila del progetto è il Liceo Classico e Artistico “V. Pudente” di Vasto, mentre il coordinatore è sempre il professore Nicola Gambuto. Il progetto, cosi come nello scorso anno, prevede la raccolta di tappi in plastica di bottiglie, flaconi ecc. che verranno venduti e il ricavato verrà donato all’A.I.R.C. durante una manifestazione pubblica che si svolgerà nel mese di aprile 2011 presso il palasport di Vasto. L’iniziativa è patrocinata dal comune di Vasto, dalla Provincia di Chieti e dalla Regione Abruzzo. Negli ultimi mesi –affermano i responsabili dell’Arcobaleno- abbiamo già di gran lunga superato il quantitativo raccolto nell’intero anno passato dalla nostra associazione grazie anche all’impegno sempre più numeroso di cittadini che partecipano a questo piccolo gesto per aiutare l’A.I.R.C. a raccogliere fondi e per effettuare un’azione ambientale educando i giovani al corretto sistema della gestione dei rifiuti differenziati.
D’altronte –concludono dall’associazione sansalvese- l’Arcobaleno ha grande attenzione verso l’ambiente come dimostra anche il progetto di “Raccolta Solidale” (raccolta dell’alluminio) patrocinato dal comune di Monteodorisio a cui partecipano molteplici cittadini, attività commerciali e scuole dell’intero vastese.
Leggi tutto....

mercoledì 8 dicembre 2010

IL CONSIGLIERE REGIONALE MILANO LASCIA L'IDV E PASSA CON L'API DI RUTELLI

Il consigliere regionale Luigi Milano, 57 enne laureato in giurisprudenza, ha lasciato l'Italia dei Valori con il quale era stato eletto ed ha aderito all'API di Francesco Rutelli. L'annuncio è arrivato ieri, alla presenza di Rutelli, nel corso di un incontro pubblico a Avezzano. Non mi piace la politica urlata - ha dichiarato Milano- preferisco la politica concreta, fatta di moderazione. Ripudio la politica dei piani alti e preferisco stare tra la gente.
Un duro colpo per il partito di Antonio Di Pietro che perde l'elemento di punta nella Marsica.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

SCONFITTA AL NOVANTESIMO PER L’U.S. SAN SALVO, VITTORIA ESTERNA PER IL REAL

Continua il momento negativo dell’U.S. San Salvo. Allo stadio “Bucci”, nell’ultima gara interna stagionale di campionato, la squadra biancazzurra esce sconfitta contro il Torre Alex per 1-0 ed allunga a sei le partite consecutive a secco di vittorie. La squadra ospite è riuscita a portarsi i tre punti a casa con uno dei pochi tiri realizzato durante tutto l’incontro. La squadra di Marcello pur giocando la gara non in maniera perfetta avrebbe meritato i tre punti ma la scarsa abilità sotto porta ha fatto la differenza. Soprattutto nella ripresa, il San Salvo si è reso pericoloso diverse volte con i vari Alberico, Di Laudo, Torres e Di Pasquale che però hanno sprecato un po’ troppo a pochi metri dall’estremo difensore ospite. A metà della ripresa il direttore di gara, Paolucci di Lanciano , ha annullato anche una rete al biancazzurro Emiliano Rossi per un fuorigioco apparso dubbio. La svolta alla gara, sembra arrivare alla mezz’ora quando il Torre Alex rimane in dieci per l’espulsione di Santarelli. Malgrado la superiorità numerica la squadra sansalvese non riesce a sbloccare la gara con un Torres apparso ancora lontano dalla condizione ottimale. Al 89’ arriva la beffa per il San Salvo. Raducci salta due uomini e dal limite inventa un tiro sul quale nulla può Cianci. Su questa rete la difesa biancazzurra è apparsa troppo statica e poco attenta. Per il San Salvo il rammarico di aver buttato altri punti per strada, soprattutto considerando i prossimi due turni di campionato che verranno disputati entrambi in trasferta. Domenica, nella trasferta a Perano, Marcello potrà contare su capitan Farina, che oggi ha scontato una giornata di squalifica.
Il resto della giornata, ha visto il Vasto Marina, che ora è in vetta da solo, espugnare il difficilissimo campo della diretta concorrente Sambuceto per 3-0. Buona vittoria anche per il Real San Salvo contro la Vis Pianella, a decidere il match un calcio di rigore realizzato da Mainella. Sconfitta casalinga dello Scerni che soccombe per 2-1 al San Nicola Sulmona.
Nel campionato di Eccellenza pareggia 2-2 la Virtus Cupello contro il Montorio 88.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

martedì 7 dicembre 2010

COMPLETATI I LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA SCUOLA DI VIA DE VITO

Il sindaco Gabriele Marchese rassicura le famiglie degli alunni, il personale docente e non della scuola elementare di via De Vito che, nella giornata di oggi, sono stati completati, come da programma, i lavori di bonifica e smaltimento delle coperture in cemento amianto della scuola elementare di via De Vito.
L’intervento è stato eseguito secondo i migliori criteri a tutela della salute e della sicurezza di quanti a vario titolo frequentano l’edificio scolastico, pertanto le attività didattiche riprenderanno regolarmente giovedì 9 dicembre.
Entro la fine della settimana saranno terminati anche i lavori di rifacimento degli impianti e la tinteggiatura delle facciate esterne che andrà a migliorare l’aspetto complesivo della scuola.
Leggi tutto....

lunedì 6 dicembre 2010

SAN SALVO, PRESENTATO IL PROGRAMMA DELLE FESTIVITA' NATALIZIE

Questa mattina, in conferenza stampa, è stato presentato il calendario delle manifestazioni natalizie alla presenza del sindaco Gabriele Marchese, dell’assessore alla cultura Mauro Naccarella e dell’assessore alle attività produttive Gabriele Di Lallo.
L’amministrazione comunale ha formulato un calendario di eventi per il periodo natalizio che punta a coinvolgere in modo particolare le famiglie a partire dai più piccoli anche nell’ottica di rivitalizzare il centro storico che sarà in festa dal 8 dicembre e per tutto il mese di gennaio.
Il programma è in buona parte a misura di bambino con appuntamenti di rilievo quali le animazioni di clown e trenino di Babbo Natale gratis per tutti che si terranno nelle giornate del 19 dicembre e del 2 gennaio alle ore 15:00 in Piazza San Vitale; lo spettacolo di musica e magia con Lucia Cartoon Family, la strepitosa interprete delle sigle delle Winx per la gioia di tutte le bambine della città, previsto per il 6 gennaio alle ore 15:00 nell’ambito dell’evento “Arriva la Befana”; il mercatino dei bambini il 16 dicembre dalle 16:00 alle 20:00 e il 17 dicembre dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 20:00 e ancora “Città in musica con la Banda di Babbo Natale”.
Altro evento di rilievo, amato e seguito dall’intera cittadinanza è la rievocazione storica del fuoco di San Tommaso del 20 dicembre del quale quest’anno si terrà una piccola drammatizzazione con i protagonisti della storia in una rappresentazione particolarmente folkloristica dell’arrivo in Piazza del corteo con le sacre reliquie di San Vitale Martire.
Il 27 dicembre, alle ore 18:00, presso la Palestra di Via Verdi, Federico Perrotta e Marco Mancini si esibiranno in una serata di “Cabaret e Magia” e, per gli appassionati del genere, si terrà una rassegna di Cabaret, presso il Centro Culturale, dal 14 gennaio al 4 febbraio ogni venerdì con i seguenti artisti: Giulia Ricciardi, Marco Passiglia, Nino Taranto e l’immancabile, amatissimo ‘Nduccio.
Nella serata del 18 dicembre, in Piazza San Vitale, si terrà un caratteristico concerto di zampogne. Gli altri concerti in programma sono quelli del 12 dicembre alle ore 19:00 nella Chiesa di San Giuseppe con il “Caffè Concert Strauss”, 6 musicisti professionisti noti in Italia per le partecipazioni al programma RAI “Uno Mattina”; il concerto di Natale di Nonsolomusica (Gospel e musica leggera) il 10 dicembre alle ore 21:00; il concerto dell’Orchestra “scuola media” il 21 dicembre alle ore 18:00 nella Chiesa di Resurrezione della Marina di San Salvo; il concerto del pianista Vincent Catalano al Centro Culturale alle ore 18:00.
Sono confermati poi tutti i consueti appuntamenti: dalla Festa dei diciottenni che si terrà il 16 dicembre alle ore 18:00 al Centro Culturale ai Canti della Pasquetta del 5 gennaio nel centro storico a partire dalle ore 18:00, ai Canti del Sant’Antonio del 18 gennaio e i Canti del San Sebastiano del 19 gennaio entrambi nel centro storico a partire dalle ore 17:00 e infine la tradizionale rassegna interregionale del Sant’Antonio il 23 gennaio alle ore 17:00 nella Palestra di via Verdi.
Leggi tutto....

domenica 5 dicembre 2010

I "DEMOCRATICI PER SAN SALVO" REPLICANO A MAZZAFERRO: CON LA TIA TARIFFE PIU' EQUE

In seguito all’intervento dell’assessore al bilancio Francesco Mazzaferro sulla questione TARSU-TIA il gruppo consiliare dei “Democratici per San Salvo” vuole effettuare alcune precisazioni. Il principio su cui si basa la TIA, che non è una tassa ma una tariffa, è principalmente che chi produce più immondizia più paga ma con la raccolta differenziata che stiamo effettuando dovremmo pagare tutti un po’ meno. Molti comuni italiani, ad inizio anno oltre 1200, hanno adottato la TIA e tantissime categorie come i pensionati, i single, i disoccupati hanno usufruito della riduzione dell’importo da pagare. Perché un pensionato/a un vedevo/a che abita in un appartamento di 100 mq, che ha costruito dopo tanti sacrifici di una vita e che produce pochissimi rifiuti deve pagare di più o uguale a una famiglia di più persone che abita sempre in un appartamento di 100 mq ma che produce molta più immondizia?
Il capogruppo dei “Democratici per San Salvo” dott.Rolando Cinalli durante l’ultimo consiglio comunale ha avanzato, a nome dell’intero gruppo consiliare di cui fa parte, la proposta di sostituire la TARSU con la TIA proprio perché con questa tariffa c’è una maggiore equità del costo e quindi una giustizia sociale tra i cittadini.

Il Portavoce dei Democratici per San Salvo
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

PAREGGIO IN TRASFERTA PER L’U.S. SAN SALVO, VITTORIA DI MISURA PER IL REAL

Continua l’astinenza dai tre punti per la formazione biancazzurra di Nicola Marcello. Sul campo sintetico “San Marco” di Pescara, l’U.S. San Salvo impatta 1-1 contro la Flacco Porto nella gara valida per la quindicesima giornata di Promozione. A portare in vantaggio i biancazzurri è stato al 6’ della ripresa il giovane Nicola Di Laudo. Il vantaggio dei biancazzurri è durato solo dieci minuti quando Di Francesco ha siglato l’uno a uno definitivo. Questo pareggio consente ai biancazzurri di mantener dietro in classifica la Flacco e di ridurre di una lunghezza il ritardo dall’Amatori Passo Cordone che occupa il quinto posto in classifica e sconfitta oggi con un pesante 4-1 sul terreno della capolista Vasto Marina. Gli uomini di Marcello torneranno in campo mercoledi’ 8 dicembre nell’abbordabile match casalingo contro il Torre Alex Cepagatti.
Vince di misura il Real San Salvo 1-0 sullo Scerni. Per la squadra di Dragone si prevede una settimana difficile con qualche big che potrebbe lasciare la compagine ed accasarsi in squadre di serie superiori.
Nel campionato di Eccellenza, ennesima sconfitta per la Virtus Cupello che cede al novantesimo (2-1) contro l’Angizia Luco.

CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO LA QUINDICESIMA GIORNATA:
Vasto Marina, Folgore Sambuceto 39; San Nicola Sulmona 37; Penne 29; Amatori Passo Cordone 26; Real San Salvo 23; Vis Pianella 21; U.S. San Salvo 20; Flacco Porto Pescara, Roccascalegna 19; Acqua e Sapone 16; Torre Alex 15; Lauretum, Perano, Vestina 14; Daniele Cericola 11; Scerni 9; Moscufo 5.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

sabato 4 dicembre 2010

IL SINDACATO CO.I.S.P. DICE NO ALLA PROPAGANDA POLITICA SUL TEMA DELLA SICUREZZA A VASTO

Siamo sconcertati nel leggere un comunicato stampa , casualmente fatto in prossimità delle prossime elezioni comunali di Vasto, da parte di alcuni politici locali. E’ un mal costume farsi propaganda sfruttando la sicurezza dei cittadini. Si ricorda a questi signori che quotidianamente, uomini e donne delle forze dell’ordine di questa località, seppur in numero esiguo, operano all’attività investigativa con dedizione e alta professionalità. La presenza dell’esercito nelle strade è sempre frutto di una situazione di gravissima eccezionalità, in ogni caso la presenza degli stessi nelle strade non è un segno di forza dello Stato ma casomai di debolezza perché significa, di fatto, che le Istituzioni non funzionano. Non è certamente questa la situazione di Vasto. Inoltre ricordiamo a tutti che il CO.I.S.P. locale sono anni che denuncia la carenza di personale nelle strutture di Polizia ma tutti fino a questo momento hanno taciuto. Concludo con un invito alla responsabilità da parte di tutti, perché non è diffondendo allarmismo che si risolvono i problemi.

Il Segretario Generale Regionale Abruzzo
CO.I.S.P.
Alessandro ROSITO
Leggi tutto....

CELEBRATA OGGI LA FESTA DI SANTA BARBARA DAI VIGILI DEL FUOCO DI VASTO

Si è celebrata questa mattina, come ormai di consuetudine da diversi anni, la festa in onore di Santa Barbara presso il distaccamento dei Vigili Del Fuoco di Vasto. La manifestazione è stata aperta con la rassegna dei mezzi avvenuta da parte del capo distaccamento Colameo Cosimo e dei sindaci di Vasto e San Salvo Lapenna e Marchese a cui ha fatto seguito la deposizione della corona di alloro davanti alla targa che ricorda i Vigili Del Fuoco caduti. La manifestazione a cui hanno partecipato diverse autorità civili e militari è proseguita con la Santa Messa celebrata da Don Gianfranco Travaglini. A conclusione della giornata ci sono stati l'interventi di Lapenna e Marchese e del responsabile del distaccamento di Vasto Arch. Marchione che ha illustrato i vari interventi effettuati nell'anno in corso dai Vigili Del Fuoco locali.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

VASTO, AUMENTANO GLI ASPIRANTI ALLA CARICA DI SINDACO

Ad alcuni mesi di distanza dalle elezioni amministrative di Vasto, continua a crescere il numero degli aspiranti alla carica di primo cittadino. Dopo l'ufficializzazione della candidatuta dell'ex assessore regionale Massimo Desiati alla guida di "Progetto per Vasto" e a quella dello storico ambientalista Ivo Menna alla guida di una lista civica, oggi scendono in campo altri due candidati. Uno è Nicola Del Prete ex vice sindaco della cittadina adriatica che questa sera annuncierà la sua candidatura alla guida di Alleanza per Vasto e l'altra è Patrizia De Caro che questa mattina ha annunciato la propria candidatura a sindaco con l'Italia Dei Valori. Quest'ultima candidatura è stata accolta con un pò di stupore poichè in molti credevano che il candidato sindaco dell'I.D.V. sarebbe stata il consigliere provinciale Eliana Menna visto che la dottoressa De Caro ha un peso politico molto minore rispetto a Menna. Proprio la De Caro era stata candidata anche alle ultime regionali dove a Vasto ha raccolto solo 76 preferenze ed ha chiuso all'ultimo posto nella lista dipietrista dell'intera provincia.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

L'ASSESSORE MAZZAFERRO INTERVIENE SULLA QUESTIONE TARSU-TIA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: In merito alla discussione aperta dal gruppo dei “Democratici per San Salvo” che propongono di sostituire la Tarsu (Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani) con la Tia (Tariffa di igiene ambientale), intervengo sull’argomento con l’intento di favorire ulteriori spunti di riflessione su questa importante materia.

Il gruppo dei “Democratici per San Salvo” ritiene che con l’adozione della Tia si andrebbe in direzione di maggiore equità del costo, perché mentre la Tarsu si basava solo sui metri quadri dell’abitazione con la Tia vengono aggiunti anche altri parametri, come il numero di persone che ci abitano, in modo da ottenere una tariffa meno cara per chi produce meno rifiuti. Con questa tariffa ci sarà un minor aggravio fiscale per diverse categorie più svantaggiate come gli anziani o i disoccupati e anche per chi risiede in abitazioni di dimensioni ridotte.
Noi dell’IDV, invece, pensiamo che l’adozione della Tia al posto della Tarsu possa avere come risultato un aggravio di circa il 15% dei costi per le utenze domestiche, in quanto i maggiori produttori di rifiuti sono proprio i cittadini. La Tia, infatti, non è un tributo ma un corrispettivo soggetto ad IVA al 10%, che quindi implica maggiori esborsi per gli utenti del servizio, soldi che, fra l’altro, non vanno a finire nelle casse comunali ma in quelle dello Stato, che mi chiedo se meriti questo “regalo”. Inoltre la Tia avrebbe anche il non trascurabile svantaggio di far gravare maggiori costi sulle famiglie numerose, spesso monoreddito, e visto il momento difficile per l’economia del nostro territorio, non ci sembra la migliore delle scelte.
In pratica, con l’applicazione della Tia un avvocato pagherebbe sicuramente molto meno per il suo studio (produce solo carta come rifiuto), e anche le grandi industrie, che hanno milioni di fatturato, ne beneficerebbero, considerando l’ampiezza degli uffici e lo smaltimento in proprio, ma un fruttivendolo o un ristoratore, invece, si troverebbero di fronte ad esborsi impensabili in regime di Tarsu, e anche per le famiglie, come già detto, la Tia, per come è attualmente configurata, non offrirebbe benefici.
D’altra parte se la Tia è stata inserita nel cosiddetto Decreto Ronchi nel 1997 e fino ad oggi non si è ancora arrivati ad applicarla in maniera diffusa, è proprio perché l’impresa si presenta più che ardua. Con la Tia, infatti, si perderebbero anche tutti gli strumenti che il diritto tributario offre all’ente locale per il recupero delle somme non versate con aggravio dei costi di riscossione. Per non parlare della gestione degli abbattimenti d’imposta proporzionali alla differenziazione.
Questo non vuol dire che la Tia sia da buttare via, ma è certamente da rivedere. Quindi non possiamo far altro che aspettare fiduciosi il regolamento previsto dall’art.238 (Tia 2) del D.Lgs. 152/2006 (Norme in materia ambientale) e stare a vedere cosa ci propone il legislatore per la nuova Tia, al momento ancora in cantiere, che soppianterà la norma in tal senso contenuta nel decreto Ronchi del ’97, la cui applicazione oggi, pertanto, non avrebbe molto senso.
Leggi tutto....

FESTA DI INIZIO ANNO PER L’ASD PALLAVOLO SAN SALVO: ‘CARTOON VOLLEY’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Al centro c’è lo Sport…emozioni…luci…colori…musica…risate…immagini…e tanto altro ancora.
No, non è un elenco a caso ma è solo una piccola parte di ciò che è stata la Festa di presentazione e di inizio anno agonistico dell’ASD PALLAVOLO SAN SALVO, associazione sportiva che da 21 anni svolge la sua attività senza scopi di lucro all’interno del circuito cittadino.
Ventuno anni di attività, ventuno anni di emozioni hanno fatto, e, fanno tutt’ora, dell’ASD PALLAVOLO SAN SALVO una delle realtà ludico-educative peculiari della nostra Città.
La festa di inizio anno è stata molto sentita e partecipata non solo dalle piccole atlete che hanno varcato per il primo anno la soglia della palestra di Via Verdi, ma anche per tutti gli altri atleti che di anno in anno si sono succeduti nei vari gradi di allenamento.
Lo stupore lo si leggeva negli occhi anche dei numerosi genitori e parenti che hanno letteralmente assiepato i gradoni della palestra domenica 14 novembre 2010. Il motivo? Semplice, già il titolo della Festa è stato tutto un programma: CARTOON VOLLEY!!!!!! Palloncini colorati che hanno formato un arco all’ingresso, oppure distribuiti qua e là per la palestra, accompagnando il percorso dei tappeti rossi che hanno fatto da “passerella” durante la presentazione degli atleti e delle atlete, incursioni di strani personaggi che hanno dispensato tante caramelle…
Dopo i saluti delle autorità, a due a due, sono stati chiamati al centro della passerella tutti i ragazzi e le ragazze delle varie squadre, che avevano proiettati su un grande schermo la loro foto e il loro nome…MINIVOLLEY, UNDER 11, UNDER 12, UNDER 13, UNDER 14, 2^ DIVISIONE FEMMINILE, LA SQUADRA DELLE MAMME, 1^ DIVISIONE MASCHILE…per ogni coppia che era chiamata è scattata una foto, poi foto di gruppo ed infine la foto con tutti i gruppi.
Ricordiamo che l’associazione sportiva la potrete trovare all’indirizzo internet pallavolosansalvo.it, inoltre è presente sul social network ‘Facebook’ e su ‘YouTube’.
Agli atleti sono stati consegnati la divisa, la maglia di allenamento, la tuta, la sacca e il borsone, per continuare a percorrere insieme un altro anno…un altro anno in cui…al centro c’è lo Sport!
Leggi tutto....

venerdì 3 dicembre 2010

CHIUSA DOMANI LA SCUOLA DI VIA DE VITO A SAN SALVO

Il sindaco Gabriele Marchese ha emanato un’ordinanza per la chiusura delle scuola elementare di via De Vito prevista per la giornata di domani, sabato 4 dicembre, al fine di eseguire i lavori di messa in sicurezza dell’edificio scolastico.
I lavori riguarderanno prevalentemente il rifacimento della copertura e degli impianti per un importo complessivo di 60.000 euro dei quali 22.800 euro di fondi comunali e la restante quota proveniente da un finanziamento regionale.
Leggi tutto....

VASTO, AUTO A FUOCO QUESTA NOTTE

Un incendio, probabilmente di natura dolosa, ha distrutto intorno alle cinque di questa notte un'auto parcheggiata in via San Biagio a Vasto. Sul posto a domare le fiamme sono prontamente giunti i Vigili Del Fuoco del distaccamento di via Madonna Dell'Asilo di Vasto. Sull'accaduto indagano gli agenti di Polizia del locale Commissariato. La situazione dei reati e gli incendi delle autovetture a Vasto sembrano veramente non volersi fermare.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Visualizzazioni totali