noixvoi24

giovedì 31 dicembre 2009

Aspettando il 2010......

L’anno 2009 è arrivato agli sgoccioli. In quest’annata, ormai conclusa, il Nostro Abruzzo è stato quasi sempre al centro della cronaca nazionale purtroppo per motivi non sempre positivi. Il primo pensiero non può che essere per il terremoto che ha colpito L’Aquila e per le sue vittime, ma anche per quei momenti di speranza come la grande unione che hanno dimostrato gli aquilani e gli italiani tutti nei giorni successivi al sisma, e per i momenti positivi come il G8 e i Giochi del Mediterraneo che hanno dato lustro alla nostra regione. A livello nazionale il punto cardine è stata la crisi economica mondiale e il clima sempre più duro tra i politici di maggioranza e opposizione. Il 2009 è stato anche l’anno in cui il grande Mike Buongiorno ci ha salutati per sempre.
Spostandoci a livello locale, spiccano i rimpasti di giunta attuati dai sindaci di Vasto e San Salvo Luciano Lapenna e Gabriele Marchese. In entrambi i paesi è stata avviata la raccolta differenziata, è continuata la crescita demografica e in ultimo ma non per ordine d’importanza i due comuni hanno ricevuto la Bandiera Blu d’Europa. Negli ultimi scorci del 2009, la minoranza in Consiglio Comunale a San Salvo ha vinto il ricorso al T.A.R. per l’annullamento di una seduta dell’assise e la maggioranza certa dei suoi fatti ha già presentato ricorso al Consiglio di Stato. Dal punto di vista sportivo, un anno non certo positivo che è sfociato nel mese di maggio con la retrocessione dell’U.S. San Salvo dal campionato di Eccellenza che aveva riconquistato dopo ben 14 anni. A poche ore dall’ingresso del 2010 bisogna solo attendere e sperare che l’anno che verrà porti serenità e soddisfazioni a tutti e soprattutto in ogni angolo del mondo.
BUON 2010!
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

mercoledì 30 dicembre 2009

Un'abitazione a fuoco a San Salvo

Un’incendio è divampato questa mattina intorno alle 5.00 in un’abitazione in ristrutturazione nei pressi della villa comunale a San Salvo. Sul posto sono subito giunti i Vigili Del Fuoco di Vasto. Le fiamme hanno aggredito oggetti e suppellettili della casa, provocando anche problemi di stabilità alla struttura. Le fiamme potrebbero essere dovute ad un cortocircuito. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di San Salvo.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

martedì 29 dicembre 2009

Il Ministero dell'Economia e Finanze riconosce Vasto tra i comuni virtuosi nel rispetto del Patto di Stabilità 2008

Il Comune di Vasto è stato riconosciuto dal Ministero dell’Economia e Finanze tra i comuni virtuosi nel rispetto del Patto di Stabilità 2008.
A darne notizia, stamane, è stato l’Assessore Domenico Molino.
“In una ottica di federalismo fiscale reale – ha detto Molino – basato sulla meritocrazia e in ottemperanza del dettato normativo europeo che intende il Patto di Stabilità anche come parametro di sviluppo, il nostro Comune si pone oggi, in Italia, tra gli enti virtuosi. L’auspicio è che anche per quest’anno si possano centrare gli stessi obiettivi programmatici ottenuti nell’anno 2008, obiettivi che il nostro Sindaco Lapenna e l’intera Amministrazione proseguono dal giorno dell’insediamento.”
Con decreto dello stesso Ministero vengono riconosciuti al Comune di vasto 154.447,00 euro e la possibilità di beneficiare di un meccanismo per l’attribuzione di un premio di virtuosità, che permetterà al nostro ente un differente calcolo ai fini del rispetto del Patto di Stabilità 2009.
“Come si ricorderà – ha aggiunto l’Assessore Molino - è dal 2006 che questa Amministrazione continua una azione programmatoria finalizzata al riordino del bilancio comunale. Già nell’anno 2007 le azioni di contenimento delle spese della politica avevano visto Vasto premiata dal Ministero.”
Il Sindaco Luciano Lapenna non ha nascosto la propria soddisfazione e, in attesa di incontrare i giornalisti domani mattina per la consueta conferenza stampa di fine anno, ha dichiarato:
“Ringrazio tutto il settore ed in modo particolare l’Assessore Molino e approfitto della circostanza per sottolineare nuovamente che, purtroppo, i mancati trasferimenti dovuti dallo Stato e dalla Regione (Ici, Tarsu, Fondo Sociale, rimborso Palazzo di Giustizia)) non sempre ci permettono di concretizzare altri investimenti e di essere puntuali con le imprese nei pagamenti dei lavori eseguiti. Di questo ce ne rammarichiamo anche se la responsabilità è dello Stato e della Regione Abruzzo e la battaglia dei Comuni e dell’Anci continuerà in tutte le sedi affinché i bilanci di previsione siano reali”.
Leggi tutto....

lunedì 28 dicembre 2009

Il Comune di San Salvo ricorre al Consiglio di Stato in merito alla sentenza del TAR

Il Comune di San Salvo ha dato incarico al proprio legale di proporre ricorso al Consiglio di Stato.
Il Consiglio di stato, pertanto, si pronuncerà entro breve termine su quanto deciso in prima istanza dal TAR.
L’amministrazione comunale, con la professionalità e l’impegno che la contraddistinguono, continuerà a lavorare per San Salvo e per i suoi cittadini.
Crede che le discussioni debbano avvenire con pacatezza e con serenità mettendo a conoscenza i cittadini, ognuno dal proprio punto di vista, delle iniziative e delle proposte di cui si è portatori.
Nel merito, si ribadisce la conformità dell’azione amministrativa alla legge ed ai regolamenti comunali.
L’art.25 del regolamento comunale, infatti, dispone che la seduta di seconda convocazione deve avere luogo in un giorno diverso da quello di prima e che nel caso siano introdotte proposte le quali non erano comprese nell’ordine del giorno di prima convocazione, queste non possono essere poste in deliberazione se non ventiquattro ore dopo averne dato avviso a tutti i consiglieri.
Ne consegue che, siccome nell’ordine del giorno non vi erano nuove proposte, non esiste l’obbligo del rispetto delle ventiquattro ore.
L’amministrazione continuerà a fare ogni sforzo per migliorare la qualità e la quantità del proprio lavoro.
Leggi tutto....

Vent'anni di passione per l'Associazione Sportiva Pallavolo San Salvo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Raccontare con dovizia di particolari l'evento accaduto domenica 27 dicembre 2009 nella palestra di Via Verdi è molto difficile...
Innanzitutto c'era tanta emozione...l'occasione era molto importante...eh già, 20 anni -come si suol dire- si compiono una sola volta! L'ASP SAN SALVO HA COMPIUTO 20 ANNI!
L'appuntamento era fissato per le ore 18 e dopo lo spettacolo tutti sono rimasti davvero molto commossi...sul grande "palco" ,al centro dei campi da gioco, si è allestita una scena, dove molti momenti di animazione si sono succeduti...le bambine del minivolley, che per l'occasione sono divenute delle vere e proprie "stelline" con le loro starlights, hanno aperto la serata andando, alla fine, a comporre il logo dell'ASP...poi il momento dell'entrata della "palla umana" ovvero la mascotte dell'Associazione e la descrizione di questi "primi" vent'anni di attività, che hanno coinvolto ed educato al rispetto reciproco molti giovani...il seguito è stata una rappresentazione fenomenale messa a punto da alcuni atleti, che, portando in scena vari sport, sembravano dei veri e propri cartoni animati...successivamente la voce fuori campo ha rimarcato il ruolo fondamentale dei valori dello sport...proiezione di un video...infine un successivo filmato per ripercorrere, attraverso foto -alcune "storiche" altre più recenti- questi venti anni passati insieme!
Poi gli interventi delle autorità: l'Assessore allo Sport, Mauro Naccarella, e del Sindaco Gabriele Marchese, il quale si è soffermato sull'importanza della presenza nell tessuto cittadino delle Associazioni come quella dell'ASP, Associazioni che fanno un ottimo lavoro ludico-educativo, Associazioni che sono un bene prezioso per la crescita dei ragazzi, il tutto come volontariato! A seguire l'intervento del Consigliere Regionale della FIPAV, Lucio Patullo.
Alla fine la sorpresa tanto attesa...lo spettacolo di VINCENZO OLIVIERI!
Insomma descrivere tutti gli ingredienti di questa serata non è cosa semplice...si sono festeggiati VENTI ANNI DI PASSIONE!

ASP SAN SALVO

Leggi tutto....

San Salvo, a fuoco un'auto di una donna

Erano le 21,30 di ieri sera quando, in via Stingi a San Salvo una "Smart" di proprietà di una donna di 41 anni ha preso fuoco. Sul posto sono subito giunti i Vigili Del Fuoco di via Madonna Dell'Asilo di Vasto per domare le fiamme. Le cause dell'incendio appaiono sospette, e sul caso stanno indagando i Carabinieri della locale stazione.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

giovedì 24 dicembre 2009

Democratici per San Salvo:'Si all'appoggio a Marchese, sole se le decisioni future saranno a favore dei cittadini'

Carissimi elettori ed elettrici,
noi consiglieri comunali dei Democratici per San Salvo nell’augurarvi un Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo, vogliamo dirvi che l’anno che ci accingiamo a lasciare senza alcun rimpianto è stato un anno (dal un punto di vista amministrativo) “turbolento”, lasciateci passare questo eufemismo, e per certi versi da dimenticare.
I primi mesi sono stati caratterizzati dai cosiddetti capricciosi che non partecipavano ai consigli comunali fino a quando non hanno ottenuto quello che volevano, cioè la poltrona, poi c’è stato il rimpasto della giunta per motivi politici e per far posto ai capricciosi ed infine c’è stato il non appoggio incondizionato del partito del Sindaco nonché di maggioranza relativa allo stesso (PD), come dimostrano le cronache delle sedute consiliari.
Noi consiglieri comunali dei Democratici per San Salvo in questo anno ABBIAMO sempre ribadito la nostra fedeltà al Sindaco e al programma sottoscritto con gli elettori e per questo non ci siamo mai tirati indietro ed ABBIAMO SEMPRE APPOGGIATO L’AMMINISTRAZIONE ANCHE QUANDO NON ERAVAMO TOTALMENTE D’ACCORDO SU ALCUNE SCELTE, facendo prevalere in noi sempre uno spirito di coalizione nell’interesse della città e dei cittadini.
Poiché noi abbiamo sempre a cuore l’interesse della città e dei cittadini, vogliamo dirvi che nell’anno che verrà questa fedeltà incondizionata non ci sarà PIU’ se non verranno prese delle decisioni solo a favore dei cittadini e della città e non solo di alcune lobby.
Per essere più chiari, non si potranno aumentare le tariffe dei servizi comunali senza che prima si eliminano gli sprechi, non possiamo aumentare la TARSU prima di rivedere i rapporti con il C.I.V.E.T.A.. I dirigenti di questo ente di cui noi abbiamo il maggior numero di quote percepiscono un compenso a dir poco esagerato in rapporto ai risultati conseguiti. Noi paghiamo dei manager non per produrre profitti ma per produrre debiti.
Il Comune di San Salvo deve esigere la riscossione dei tributi di chi usufruisce gli impianti sportivi di via Verdi e via De Vito che a tutt’oggi, se non sbagliamo, non è ancora avvenuto. Il Comune non è una mucca da mungere e chi prima arriva prende il latte. Se non ci sarà una politica di vero rigore finanziario e morale noi non garantiremo un appoggio incondizionato come è accaduto fino ad ora.

I Consiglieri Comunali dei
Democratici per San Salvo
Alfonso Di Toro e Rolando Cinalli
Leggi tutto....

mercoledì 23 dicembre 2009

San Salvo: il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Di Toro, giudica prive di fondamento le voci di un'imminente scioglimento del Consiglio

Sono assolutamente prive di fondamento le voci secondo le quali ci potrebbe essere un imminente scioglimento del consiglio comunale di San Salvo.
Chi alimenta queste voci pensa di arrivare al governo cittadino con le scorciatoie e non con proposte politiche e di sviluppo che possano convincere i cittadini ad accordare la propria fiducia.
Il presidente del consiglio comunale, Alfonso Di Toro, così esordisce e, come è costume di questa amministrazione, intende esporre i fatti alla città.
Le minoranze consiliari hanno fatto ricorso al tribunale amministrativo regionale ritenendo illegittima la seduta del consiglio comunale del 29 settembre sostenendo:
1- Non si può tenere la seduta di seconda convocazione se si è iniziata quella di prima;
2- Per deliberare gli equilibri di bilancio occorre la presenza della maggioranza assoluta dei consiglieri comunali anche in seconda convocazione;
3- Devono trascorrere almeno ventiquattro ore tra la convocazione della seduta di seconda convocazione e la seduta stessa.
Sul primo punto il TAR ha dato pienamente ragione al Comune sostenendo: “Il rinvio alla seconda convocazione ben può essere disposto per il caso di seduta deserta, quanto per quello di difetto del quorum sopravvenuto in corso di seduta per l’abbandono dell’aula di alcuni consiglieri nel corso di una seduta ritualmente iniziata”.
Il secondo punto non è stato neanche considerato e con ciò il TAR ha avallato le ragioni del Comune.
Sul terzo punto il TAR ha ritenuto valide le ragioni dei consiglieri di minoranza in quanto gli avvisi di seconda convocazione avrebbero dovuto essere consegnati almeno ventiquattro ore prima.
Le sentenze vanno rispettate ed applicate, pur tuttavia, non sempre possono essere condivise.
L’art.25 del regolamento comunale, infatti, dispone che la seduta di seconda convocazione deve avere luogo in un giorno diverso da quello di prima e che nel caso siano introdotte proposte le quali non erano comprese nell’ordine del giorno di prima convocazione, queste non possono essere poste in deliberazione se non ventiquattro ore dopo averne dato avviso a tutti i consiglieri.
Ne consegue che, siccome nell’ordine del giorno non vi erano nuove proposte, non esiste l’obbligo del rispetto delle ventiquattro ore.
La riflessione però ci porta a considerare che bisogna aggredire la crisi e proporre soluzioni innovative, confrontarci sul lavoro, sui bisogni dei cittadini e sul futuro del territorio.
Occorre governare la crisi, innovare e liberare risorse per soddisfare i bisogni di chi non ha protezione sociale.
Non possiamo discutere se una convocazione è avvenuta cinque minuti prima o cinque minuti dopo, ma di cosa dobbiamo fare per San Salvo.
Il Comune deciderà nei prossimi giorni le azioni da intraprendere, se riapprovare le delibere, ricorrere al Consiglio di Stato o altro.
È certo però che non è questa la strada per far sciogliere il consiglio comunale.
Infatti il Consiglio comunale non si scioglie quando non si provvede alla verifica degli equilibri di bilancio, ma quando, avendo uno sbilancio, non si approvano i provvedimenti di riequilibrio.
Ma come tutti sapete, il Comune di San Salvo ha il bilancio in attivo ed è stato inserito nell’elenco dei Comuni virtuosi d’Italia.
Leggi tutto....

martedì 22 dicembre 2009

San Salvo: il Tar accoglie il ricorso dell'opposizione, a rischio l'Amministrazione Comunale

Una sentenza del Tar Abruzzo riconosce ragione a parte di un ricorso presentato dalle minoranze di centrodetre in Consiglio comunale, annulla le delibere adottate in occasione dell'assise civica dello scorso 29 settembre e dal momento che tra queste vi è quella relativa alla salvaguardia degli equilibri di bilancio che va approvata perentoriamente entro il 30 settembre, secondo gli stessi esponenti di centrodestra, è adesso a rischio la stessa 'sopravvivenza' dell'attuale amministrazione comunale.
Il ricorso, al quale hanno in particolare lavorato il consigliere avvocato Tiziana Magnacca e l'avvocato Clementina De Virgilis, accoglie le tesi dell'opposizione relativamente alla violazione del regolamento comunale per quel che concerne la convocazione del Consiglio, proprio quello del 29, non avvenuta secondo i relativi dettami. "Notificheremo la sentenza al Comune ed al Prefetto di Chieti", dice la Magnacca.
Da palazzo di città mostra invece tranquillità il sindaco Gabriele Marchese a giudizio del quale le contestazioni sollevate ed anche la sentenza del Tar, a livello formale, non sarebbero tali da inficiare il regolare cammino dell'attuale amministrazione.
da www.sansalvo.net
Leggi tutto....

Democratici per San Salvo: Luca Di Sciascio nominato portavoce

La lista civica Democratici per San Salvo, nella serata di ieri lunedi’ 21 dicembre, con voto unanime del proprio direttivo di cui fanno parte anche il consigliere comunale dott.Rolando Cinalli, il Presidente del consiglio comunale Alfonso Di Toro e l’assessore alle attività produttive e mobilità urbana Gabriele Di Lallo, ha nominato quale portavoce del movimento il giovane Luca Di Sciascio.Tale decisione, è stata assunta per consentire alla cittadinanza di venire a conoscenza delle future scelte che i Democratici per San Salvo vorranno assumere in merito ad alcune importanti tematiche riguardanti la nostra città.
Leggi tutto....

San Salvo: l'Amministrazione Comunale presenta il rendicontro delle attività del 2009

Questa mattina, in Comune, alla presenza del sindaco Gabriele Marchese e della giunta comunale, si è tenuta la tradizionale conferenza stampa di fine anno per il rendiconto dell’attività amministrativa del 2009 che è stata anche occasione per lo scambio di auguri.
“L’anno che si sta concludendo è stato un anno difficile sia in conseguenza della grave crisi economica globale che delle drammatiche vicende che hanno colpito l’Abruzzo in modo particolare. L’amministrazione comunale, attraverso politiche di sostegno alle fasce più deboli da un lato, e politiche di sviluppo dall’altra, ha cercato di gestire le difficoltà e dare risposte alle crescenti esigenze dei cittadini impegnandosi su più fronti – ha dichiarato il sindaco Marchese.
In primis si è adoperata affinché potessero essere messe in campo le sinergie necessarie a contenere gli effetti della crisi sul sistema aziendale territoriale e per coloro che sono usciti dal processo produttivo ha istituito borse lavoro rivolte alle persone con maggiori problematiche economiche. A queste, si aggiungono le borse lavoro istituite a favore di persone che si trovano in situazioni di disagio relazionale e familiare.
L’anno appena trascorso è stato caratterizzato più che mai per il Comune di San Salvo da scelte di massima sobrietà e rigore che se hanno penalizzato settori meno urgenti, hanno rafforzato la rete di assistenza sociale che era la priorità assoluta per fronteggiare la crisi.
Grazie ad una attenta politica di lotta all’evasione fiscale si è riusciti a riconfermare i servizi senza gravare sui cittadini, nonostante la drastica diminuzione delle risorse, soprattutto quelle derivanti dagli oneri di urbanizzazione.
Leggi tutto....

domenica 20 dicembre 2009

L'U.S. San Salvo si fa rimontare: la gara con il Moscufo termina 1-1

Finisce in parità l’incontro di calcio tra l’U.S. San Salvo e il Moscufo. La gara, valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Promozione è terminata con il risultato di 1-1. La partita sembrava mettersi in maniera favorevole per la formazione biancazzura che alla mezz’ora del primo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si è porta in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Ruffini. Il primo tempo si chiude con i locali in vantaggio, ma la gara si decide nella ripresa anche in seguito ad alcune decisioni arbitrali. Dopo alcuni secondi dall’inizio del secondo tempo, la squadra di mister Bellomo sfiora il goal con Mucci che da posizione ravvicinata spara alto. Passano alcuni minuti e Mucci prima rimedia un cartellino giallo per perdita di tempo e al 57’ si fa espellere per un fallo estraneo all'azione di gioco. Con il San Salvo in dieci, il Moscufo prende coraggio e al 78’ Baldin forse anche grazie ad una leggera complicità del portiere locale ristabilisce il risultato di parità. Il gioco cala di ritmi, e all’ottantunesimo l’arbitro ristabilisce la parità numerica fra le due squadre espellendo un giocatore del Moscufo per proteste. Il San Salvo tenta un leggero forcing finale, ma non riesce mai a rendersi pericoloso e sembra quasi accontentarsi del pareggio. Da sottolineare la buona prova del neo-acquisto Trotta. La compagine biancazzurra, chiude con questo pareggio un 2009 non molto positivo e tornerà in campo mercoledi’ 6 gennaio sul difficilissimo campo del Casalincontrada.
Sempre nel campionato di Promozione, spicca la vittoria della Virtus Cupello che batte 2-1 la Folgore Sambuceto grazie alle doppietta di Della Penna e si porta ad un solo punto dalla capolista Flacco Porto. Vince 2-1 anche il Vasto Marina che in casa supera il Lauretum in virtù delle reti realizzate da D’Ettorre e Perrucci mentre lo Scerni rimedia una brutta sconfitta per 1-0 sul campo del fanalino di coda Silvi.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

Flacco Porto Pescara 35; Virtus Cupello 34; Folgore Sambuceto 33; Acqua e Sapone 32; Torricella Peligna 31; Vestina Penne 29; Lauretum, Vasto Marina 27; Casalincontrada, Perano 26; San Salvo 25; Scerni, Moscufo 22; Torre Alex 18; Pianella, Amatori Passo Cordone 14; Castelfrentano 13; Silvi 10.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Vasto, auto si schianta contro quattro vetture: un giovane finisce in ospedale

Un’incidente stradale è accaduto questa mattina sulla Statale 16 in località San Tommaso a Vasto Marina. Erano le 7,00 circa, quando un’auto su cui viaggiavano 2 giovani è uscita di strada finendo contro quattro auto in sosta. L’autista della Ford Focus, R.A. le sue iniziali, è rimasto ferito e dopo il ricovero all’ospedale “San Pio” di Vasto è stato trasferito presso l’ospedale di Avezzano dove opera un equipe specializzata in ortopedia. E' rimasto illeso il passeggero che viaggiava a suo fianco a bordo del veicolo. Sul posto oltre all’ambulanza del 118, ai Vigili del Fuoco di Vasto sono giunti i Carabinieri che stanno accertando le cause dell’incidente.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

L'Amministrazione Comunale di San Salvo ha promosso la "Festa dei diciottenni"

Come ogni anno, l’amministrazione comunale ha promosso la “Festa dei Diciottenni” per tutti i giovani della città che nel 2010 diventeranno maggiorenni.“Il Comune di San Salvo ha istituito questo significativo appuntamento che prevede la consegna delle simboliche chiavi della città e che rappresenta anche un invito all’assunzione da parte dei giovani, della responsabilità ad amare e prendersi cura della propria città cominciando dalla partecipazione attiva alla vita sociale – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese -Nella stessa direzione del più ampio coinvolgimento delle nuove generazioni, si è tenuto pochi giorni fa il consiglio comunale dei ragazzi nella convinzione che il futuro della città passa per la capacità che avranno i nostri giovani di prenderne a cuore le problematiche e le sfide”.Per l’occasione, si è esibito il noto e amatissimo cabarettista ‘Nduccio che unitamente all’amministrazione ha rivolto un augurio per un 2010 “migliore” dopo aver passato in rassegna, in chiave ironica, le recenti e drammatiche vicende che hanno colpito l’Abruzzo, in modo particolare.
Leggi tutto....

sabato 19 dicembre 2009

San Salvo: si svolgerà domani il tradizionale "Fuoco di San Tommaso"

Come ogni anno, si svolgerà domani domenica 20 dicembre in Piazza San Vitale a San Salvo il tradizionale “Fuoco di San Tommaso”. L’antica tradizione rievoca l’arrivo dell’urna contenente le Sacre Spoglie di San Vitale Martire donate dal Cardinal Luigi Carafa alla Città di San Salvo. Le Sacre Spoglie del Santo, divenuto Patrono della Città, furono accolte dalla popolazione sansalvese con un immenso falò nella piazza antistante la Chiesa di San Giuseppe, per consentire ai numerosi fedeli di riscaldarsi dal freddo di quel lontano 20 dicembre. “Lu Foche di Sante Tumasse si ripete, ormai, da circa due secoli e mezzo. L’inizio della manifestazione è prevista per le ore 17.00, mentre la benedizione dell’enorme fuoco che verrà acceso in piazza dovrebbe svolgersi per le 18.00 circa.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

venerdì 18 dicembre 2009

Vasto: ricorre oggi il ventesimo anniversario del gemellaggio con Perth

Oggi ricorre il ventesimo anniversario dalla firma del gemellaggio tra la nostra Città e quella di Perth siglato, come si ricorderà, nella città australiana alla presenza delle delegazioni ufficiali capeggiate da Lord Major Hokipins e da Antonio Prospero. Un evento straodinario, di grandissima importanza che, negli anni, ha consentito alle due comunità di instaurare relazioni di carattere culturale, economico e sociale.Stamane il Sindaco Luciano Lapenna ed il Presidente del Consiglio Giuseppe Forte si sono sentiti telefonicamente con il primo cittadino di Perth Lisa Scaffidi, scambiandosi gesti di cortesia e di reciproca stima oltre che gli auguri natalizi.Lo scorso mese di luglio una delegazione ufficiale del Comune di Perth è stata a Vasto e la visita è stata caratterizzata da tanti momenti importanti.La delegazione vastese sarà in Australia a gennaio per un altro significativo incontro a Perth.
Leggi tutto....

San Salvo: approvato il piano di classificazione acustica

Il Consiglio comunale ha deliberato l’adozione del piano di classificazione acustica del territorio comunale sulla base della legge 447/95, D.P.C.M. 14/11/97.
Lo hanno annunciato il sindaco Gabriele Marchese e l’assessore all’ambiente Nicola Sannino.
L’intervento si svolge in tre fasi:
1- Zonizzazione Acustica del Territorio, cioè analisi acustica del territorio effettuata sulla base del PRG, verificata con l’elaborazione dei dati ISTAT ed adattata all’effettivo utilizzo del territorio; classificazione acustica definitiva che una volta adottata dall’Amministrazione, fissa per ogni zona i limiti di emissione, immissione, qualità e attenzione previsti per Legge.
2- Misurazioni fonometriche, ovvero campagna di monitoraggio acustico completa ed estesa a tutte le zone del territorio comunale al fine di caratterizzare la rumorosità attuale dei luoghi.
3- Piano Di Risanamento Acustico del Territorio che prevede la definizione di un quadro territoriale con i punti e le aree che necessitano del piano di risanamento.
“Il Piano di Risanamento è strettamente connesso alle scelte urbanistiche ed ambientali, dal Piano Regolatore, al Piano del Traffico, ai piani turistici, del commercio e agli altri strumenti di pianificazione ambientale. Il miglioramento del clima acustico può entrare in conflitto con altri obiettivi poiché il contenimento del rumore investe aspetti interdisciplinari, occorre quindi trovare un terreno comune tra diverse esigenze con la finalità di una complessivo miglioramento della qualità della vita dei cittadini – ha spiegato il sindaco Marchese.
Leggi tutto....

La Regione Abruzzo ringrazia i volontari della Protezione Civile regionale per l'impegno in occasione del sisma

Si è svolta ieri, giovedi’ 17 dicembre ad Avezzano, la giornata di ringraziamento al volontariato di Protezione Civile della Regione Abruzzo per le operazioni svolte in occasione del terremoto de L’Aquila. Ad aprire i ringraziamenti è stato il Sindaco di Avezzano, seguito dal commissario regionale della Croce Rossa dott.sa Maria Teresa Letta e dal vice Prefetto dell’Aquila. In sostituzione del Capo Dipartimento della Protezione Civile Guido Bertolaso, impegnato a Roma, ha preso la parola il responsabile della funzione volontariato del Dipartimento dott. Agostino Miozzo che ha sottolineato l’importanza dei volontari abruzzesi ed ha anche annunciato che Guido Bertolaso resterà alla guida del Dipartimento della Protezione Civile (che diventerà una S.P.A.) per almeno un altro anno.
A concludere i ringraziamenti è stata l’assessore regionale alla Protezione Civile Daniela Stati, che oltre a portare i saluti del Presidente Chiodi, ha annunciato di voler realizzare nella struttura dell’interporto di Avezzano un centro di stoccaggio mezzi e materiali è una scuola di formazione per tutti gli operatori di Protezione Civile. Alla manifestazione hanno partecipato diverse associazioni di Protezione Civile del Vastese che sono state insignite dell’attestato di encomio per la partecipazione alle operazioni post-sisma.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

giovedì 17 dicembre 2009

San Salvo: si è svolto oggi il Consiglio Comunale dei ragazzi

Come ogni anno a ridosso del Natale, si è tenuto il Consiglio Comunale dei ragazzi, previsto dallo statuto comunale, nell’ Articolo 40, per esaminare le problematiche dell’infanzia esposte dai bambini stessi.
Era presente il “Sindaco Baby” Antonio Cordisco insieme ad una delegazione di alunni dalle scuole della città e il vice-presidente regionale dell’Unicef Annamaria Monti.
“Il consiglio dei ragazzi rappresenta una importante opportunità di confronto utile ad indirizzare al meglio gli interventi e le opere per il miglioramento della qualità della vita di tutti i bambini che vivono nella nostra città – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese - Rappresenta inoltre un appuntamento significativo, per i cittadini più piccoli, sotto il profilo della partecipazione alla vita sociale e alle scelte che vanno ad incidere sulla loro esistenza e il loro futuro”.
“Sindaco Baby” e vice-presidente regionale dell’Unicef hanno ribadito il valore del gioco e l’importanza del diritto al gioco ricordando quei bambini che in tante parti del mondo “non possono giocare perché devono pensare a sopravvivere” e rivolgendo un pensiero di solidarietà ai bambini aquilani.
I ragazzi hanno dimostrato di essere vicini alle istituzioni nel fare proposte migliorative e nell’analizzare i problemi che una città presenta, da quelli relativi alla viabilità, i rifiuti, la sicurezza nelle scuole, all’offerta culturale e formativa.
L’amministrazione si è impegnata a risolvere i problemi esposti informando sulle iniziative già in essere e anche sulle difficoltà da affrontare.
La sicurezza nelle scuole ne è un esempio.
“Alcuni passi avanti sono stati fatti con i lavori realizzati nella scuola media, ma molti altri ne dovranno seguire con la speranza che almeno in relazione a questo ambito vengano eliminati i vincoli al patto di stabilità e si possano garantire scuole innanzitutto più sicure e anche più accoglienti – ha spiegato il sindaco della città – Continueremo a portare avanti i progetti culturali, ambientali e formativi avviati e a promuoverne di nuovi, nella convinzione che le occasioni di cultura e di conoscenza sono fattori principali per la crescita di una comunità”.
E’ stata, poi, annunciata l’apertura della sala registrazione e prove all’interno del teatro comunale per il mese di giugno 2010, data in cui sarà terminato “il grezzo” dell’intero edificio.
Al consiglio dei ragazzi seguiranno incontri specifici tra l’amministrazione comunale e il “sindaco Baby” per approfondire le singole problematiche esposte.
Leggi tutto....

mercoledì 16 dicembre 2009

L'U.S. San Salvo si fa rimontare ed abbandona la Coppa Italia: con la Virtus Cupello finisce 3-4

L’U.S. San Salvo in maniera incredibile viene eliminata nel secondo turno di Coppa Italia di Promozione, dalla Virtus Cupello di mister Carosella con un rocambolesco 3-4.L’incontro sembrava chiuso dopo solo 20 minuti quando, il San Salvo conduceva la gara per 3-0. I locali si sono portati in vantaggio al 10’ su autorete di Ruzzi ed hanno raddoppiato cinque minuti dopo grazie all’argentino Torres. Passano altri cinque minuti e il centravanti biancazzurro Mucci segna il 3-0, che sembrava condannare la Virtus Cupello all’eliminazione. Al 23’ sale in cattedra il Cupello che in 12 minuti sigla 2 reti grazie all’ispirato Ruzzi e porta gli ospiti sul momentaneo 3-2.Inizia la ripresa, passano alcuni minuti e la Virtus Cupello prima trova il pareggio con l’ex biancazzurro Emiliano Rossi e poi il goal del definitivo 3-4 realizzato dal bomber Della Penna. In virtù di questo risultato, la classifica finale del girone (triangolare) B di Coppa Italia vede la Virtus Cupello con 6 punti accedere al prossimo turno, mentre lasciano la competizione l’U.S. San Salvo con 3 punti e il Perano fermo a quota 0.La squadra di mister Bellomo tornerà in campo al “Bucci” domenica, dove smaltita l’eliminazione di oggi, affronterà il Moscufo per la prima giornata di ritorno del campionato di Promozione girone B.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

martedì 15 dicembre 2009

Vasto: il Consiglio Comunale approva all'unanimità due punti all'ordine del giorno

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità, alla Società Autoservizi Tessitore di Vasto, la proroga annuale del contratto per il trasporto pubblico locale.Sempre all’unanimità sono stati approvati due ordini del giorno: nel primo l’assise civica, nel ritenere inopportune le decisioni prese dai vertici di Trenitalia che, disponendo la riduzione delle fermate dei treni a lunga percorrenza nello scalo Ferroviario di Vasto-San Salvo, penalizzano la città di Vasto e l’intero comprensorio provocando disagi di ogni tipo ai cittadini, ha impegnato il Sindaco e la Giunta Municipale a promuovere ogni azione a difesa degli interessi della Città e del Comprensorio.Nel secondo ordine del giorno il Consiglio Comunale, venuto a conoscenza che il Ministero competente ha espresso parere favorevole alla realizzazione di un Parco Eolico Marino denominato “San Michele”, nelle acque del Mare Adriatico antistanti il litorale della vicina Petacciato, ha espresso con forza il proprio “no” alla realizzazione del suddetto parco, impegnando il Sindaco e la Giunta a raccordarsi con le altre amministrazioni interessate al fine di scongiurare questa autentica iattura per Vasto e la sua meravigliosa costa.Sempre all’unanimità il Consiglio Comunale ha conferito al tenente della Polizia Municipale Vincenzo Tana e agli agenti Giuseppe Meo ed Alberto Marrone un encomio solenne in segno di apprezzamento e riconoscimento per l’attività svolta, il 24 luglio del 2007, nelle operazioni di soccorso ed evacuazione degli abitanti di Vasto nel corso di un gravissimo incendio sviluppatosi nella immediata periferia della Città.
Leggi tutto....

lunedì 14 dicembre 2009

San Salvo: il Sindaco Marchese interviene sulla crisi dell'ILMET

Il sindaco di San Salvo, Gabriele Marchese e l’amministrazione comunale tutta, esprimono solidarietà ai lavoratori della Ilmet in protesta per la difesa del posto di lavoro.
La grave crisi economica che investe anche il nostro territorio, colpisce duramente le piccole e medie imprese come l’azienda metalmeccanica di Piana Sant’Angelo che allo scadere della cassa integrazione per 74 dipendenti, intende metterne in mobilità 38.
“L’amministrazione darà il suo pieno sostegno ai lavoratori della Ilmet per la difesa del loro futuro e di quello delle loro famiglie – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese – Con l’impegno di tutti e una valida concertazione tra istituzioni e sistema produttivo, alcune aziende locali stanno reggendo alla crisi, dalla Pilkington alla Denso passando per la scongiurata chiusura della Flovetro. Il nostro impegno continua anche nel dialogo interistituzionale sulle politiche di sviluppo al fine di promuovere innovazione nei modelli organizzativi delle aree industriali e produttive dei nostri territori. L’innovazione è la premessa indispensabile al consolidamento e al rilancio del nostro apparato produttivo e di conseguenza dell’occupazione. In questa direzione occorre continuare a fare squadra, come già fatto in tante altre occasioni, tutti insieme imprenditori, lavoratori e sindacati”.

Leggi tutto....

domenica 13 dicembre 2009

Il Premier Berlusconi colpito al volto, finisce in Ospedale

Alcuni minuti fa, durante un discorso a Milano, il Premier Silvio Berlusconi è stato colpito al volto, forse da un pugno, partito da un contestatore. Secondo alcune testimonianze riportate dall'ANSA, il Premier che è finito a terra è stato trasportato all'ospedale San Raffaele sanguinante dove verrà visitato dal medico di fiducia. La struttura, ha già varie volte ospitato il Premier. L'uomo è stato subito fermato ed attualmente si trova in Questura
AGGIORNAMENTO ORE 19.30
Secondo quando riferisce il Ministro La Russa, Silvio Berlusconi perdeva sangue dal naso e dalla bocca. Inoltre, sembra che il contestatore abbia colpito il Premier con un oggetto e non con un pugno. Molto probabilmente l'oggetto è una statuina che riprone il Duomo in miniatura.
AGGIORNAMENTO ORE 19.40
Da tutto il mondo politico arriva solidarietà al Premier per l'accaduto.Il contestatore si chiama Massimo Tartaglia ha 42 anni ed è sconosciuto alla Digos. L'unico precedente ai carichi dell'uomo è il ritiro della patente per problemi di viabilità.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Battista e Felice puniscono ancora: l'U.S. San Salvo batte 2-1 il Lauretum

Continua ancora il momento positivo del San Salvo, che ormai non perde da ben 9 gare. La formazione sansalvese, scesa in campo al “Bucci” liquida per 2-1 il Lauretum di mister Di Pietro.
Il tecnico biancazzurro Bellomo, schiera dal primo minuto i nuovi acquisti Prencipe e i due argentini Veron e Torres. Il San Salvo si porta in vantaggio al 15’ grazie alla rete di Battista, che di sinistro batte il portiere ospite. L’esultanza dei locali dura solo 5 minuti, infatti Nobilio batte il numero uno Cianci e ristabilisce la parità. Parte la ripresa con il San Salvo che sembra avere il pallino del gioco. Al 25’ sugli sviluppi di un corner, è il giovane Felice che mette la palla dove il portiere ospite non può arrivare e porta il San Salvo in vantaggio. Alla mezz’ora, l’arbitro allontana dal terreno del gioco il tecnico del Lauretum Di Pietro per proteste. Il Lauretum cerca di accelerare, ma la squadra sansalvese copre bene gli spazi e solo l’ex Sabatini si rende pericoloso con un tiro che termina di poco fuori. Dopo quattro minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine dell’incontro fra l’esultanza dei tifosi biancazzurri. Anche in questa giornata di campionato, come nell’incontro di domenica scorsa, sono i due giovani sansalvesi Battista e Felice a risolvere la gara e a consegnare i tre punti a mister Bellomo. Il San Salvo tornerà in campo mercoledi’, in casa, nel “derby” contro la Virtus Cupello valevole per l’accesso alla fase finale di Coppa Italia. In settimana è previsto qualche altro movimento di mercato sia in ingresso che in uscita, e prima della chiusura del calciomercato previsto per giovedi’ 17 dicembre potrebbe esserci qualche grosso colpo in entrata da parte della società del presidente Torricella.
Tutte le formazioni del vastese impegnate nel campionato di Promozione, conquistano i tre punti.
Il Vasto Marina liquida 1-0 la Torre Alex grazie alle rete su rigore di Triglione, la Virtus Cupello batte il Casalincontrada per 3-1 in virtù delle reti di Della Penna (doppietta) e di Rossi e si piazza a -2 dal primo posto. Torna alla vittoria anche lo Scerni che in casa vince 2-1 con il Castelfrentano grazie alle reti degli ex biancazzurri Alberico e Colombaro.


Classifica aggiornata dopo la diciasettesima giornata:

Folgore Sambuceto 33; Flacco Porto Pescara 32; Virtus Cupello, Acqua e Sapone 2000 31; Torricella Peligna 30; Lauretum 27; Casalincontrada, Vestina Penne 26; San Salvo,Vasto Marina 24; Perano 23; Scerni 22, Moscufo 21; Torre Alex 18; Amatori Passo Cordone 14; Pianella 13; Castelfrentano 12; Silvi 7.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

La Protezione Civile Arcobaleno aderisce al progetto "Stappi...amo e Raccogli...amo"

Continua senza soste, l’impegno della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo sul territorio. Infatti, l’associazione sansalvese ha appena aderito al progetto “Stappi…amo e Raccogli…amo” dell’Istituto Scolastico Superiore “G.Spataro” di Gissi. L’iniziativa della scuola –si legge nella nota diramata dalla P.C. Arcobaleno- consiste nel raccogliere tappi in plastica di bottiglie, flaconi e barattoli che l’istituto scolastico di Gissi provvederà a consegnare nel mese di maggio ad una ditta che li acquisterà come materiale plastico riciclabile. L’assegno che la ditta farà all’istituto scolastico, verrà girato in una pubblica manifestazione all’A.I.R.C. (Associazione Italiana Ricerca Cancro). L’associazione Arcobaleno –continua il comunicato dell’ufficio stampa- ha deciso di partecipare all’iniziativa poiché questo progetto tocca ben due temi dove l’associazione è impegnata in prima linea e che vanno dall’importanza ambientale dovuta al riciclaggio della plastica, all’azione sociale dato che il ricavato sarà devoluto ad un importante associazione come l’A.I.R.C.Coloro che vogliono maggiori informazioni o vogliono collaborare all’iniziativa possono consultare l’indirizzo web www.pcarcobaleno.blogspot.com.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Crolla un solaio a Fresagrandinaria: anziana finisce in ospedale

Attimi di paura questa mattina in pieno centro storico, nelle vicinanze della Chiesa di San Salvatore, a Fresagrandinaria. Un’anziana del posto, I.D.L. le sue iniziali, era in cantina quando per cause ancora da accertare alcuni pezzi del solaio gli sono crollati addosso. La donna rimasta ferita, è stata trasportata dall’ambulanza del 118 presso l’ospedale San Pio di Vasto. Sul posto oltre ai sanitari, sono giunti i Vigili Del Fuoco di Vasto e i Carabinieri della locale stazione per capire le cause del crollo che poteva trasformarsi in una sciagura.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

sabato 12 dicembre 2009

Auto sbanda sull'A14 nel territorio di Casalbordino: muore un giovane fisioterapista

Erano le 13.10 di oggi quando al km 433 carreggiata sud dell’Autostrada A-14, nel territorio di Casalbordino, una Fiat “Grande Punto” è sbandata finendo fuoristrada. Alla guida del mezzo vi era Nicola Franchi fisioterapista trentunenne originario di Avezzano ma residente a Vasto, che ha perso la vita nell’incidente. L’uomo, è stato sbalzando dal veicolo finendo sul manto erboso al di fuori della carreggiata. Sul posto sono subito giunti gli uomini della Polizia Stradale di Vasto Sud e l’ambulanza del 118. Anche se ancora cosciente, le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi infatti si è reso necessario l’intervento dell’eliambulanza da Pescara che ha trasferito l’uomo all’ospedale di Chieti, dove è deceduto subito dopo. Distrutti dal dolore i genitori che risiedevano ad Avezzano, e la moglie di Vasto con qui la vittima si era sposato un’anno fa.







Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

L'U.S. San Salvo scatenato sul mercato: arrivano diversi argentini

Dopo la vittoria casalinga ottenuta contro la Vestina Penne, l’U.S. San Salvo è scatenato sul mercato di riparazione. Dopo il cambio di allenatore operato dalla società, il neo direttore Enzo Basler sta rinforzando e non poco la squadra biancazzurra. A questo punto, la squadra sansalvese deve iniziare a conquistare punti senza alibi poiché la rosa è ampia e di qualità. Sono diversi i movimenti effettuati in entrata da parte dell’U.S. San Salvo con molti giocatori argentini che sono arrivati a rinforzare la squadra. Oltre l’arrivo di qualche fuoriquota, e dell’importante ritorno di Simone Battista dall’Atessa VDS, sono arrivati anche due attaccanti: Umberto Cassone dall’Eccellenza molisana e l’argentino Roman Torres classe 1985 con passati nel Genzano in serie D e in Eccellenza laziale con Velletri, Zagarolo e Terracina. Dall’Eccellenza molisana arriva anche il terzino sinistro Luca Prencipe dell’Ururi con trascorsi nel Mafalda e Lucera mentre dal Pescatori Ostia in Eccellenza laziale ritorna in Abruzzo il centrocampista argentino ex Miglianico Martin Rodrigo Veron (1984). Inoltre, la società biancazzurra sta per chiudere le trattive con Marco Trotta (1977) capitano del Termoli fino a domenica scorsa e con l’ennesimo argentino Santiago Salvato classe 1987 proveniente direttamente dalla serie B sudamericana. Per quanto riguarda Salvato, il transfer potrebbe arrivare entro la prossima settimana. La società del Presidente Torricella sarà chiamata ora a sfoltire la rosa, pertanto in settimana si attendono anche movimenti in uscita. Il neo d.s. Basler ha chiaramente dichiarato che la squadra può puntare ai play-off poiché i sei punti che dividono la compagine sansalvese dalla zona alta sono recuperabili. Per quanto riguarda gli acquisti, Basler è convinto di aver creato una rosa con giocatori importanti per la categoria che potrebbero spingere in alto la squadra, e colmare il vuoto tecnico che c’era fino ad oggi. La formazione biancazzurra, domani scenderà allo stadio “Bucci” dove farà i conti con il temibile Lauretum di Di Pietro che sarà costretto a rinunciare a ben 4 giocatori.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

venerdì 11 dicembre 2009

Vasto: convocato il Consiglio Comunale

Sono 15 i punti all'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale convocato in prima convocazione alle ore 8.00 del 14 dicembre, ed in seconda convocazione il 15 alle ore 15.00. A darne notizia è il Presidente del Consiglio Giuseppe Forte.
1. COMUNICAZIONE DELLE DELIBERE ADOTTATE DALLA GIUNTA COMUNALE DI PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA: G.C. N. 270 DEL 03.07.2009 - G.C. N. 334 DEL 16.09.2009 - G.C. N. 354 DEL 14.10.2009 - G.C. N. 393 DELL’11.11.2009 - G.C. N. 401 DELL’11.11.2009
2. RATIFICA DELIBERA DI G.C N. 360 DEL 21-10-2009 RELATIVA A: “VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009 PER L’ESECUZIONE DEGLI INTERVENTI DI INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI PRESSO LE SCUOLE ELEMENTARE E MATERNA DI VIA ALCIDE DE GASPERI”.
3. RATIFICA DELIBERA DI G.C N. 410 DEL 25-11-2009 RELATIVA A: “VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009” – PROVVEDIMENTI.
4. RATIFICA DELIBERA DI G.C N. 411 DEL 25-11-2009 RELATIVA A: : “VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009” – PROVVEDIMENTI.
5. RATIFICA DELIBERA DI G.C N. 421 DEL 25-11-2009 RELATIVA A: VARIAZIONE DI BILANCIO – SETTORE URBANISTICA – PROGETTO TUTELA BIODIVERSITA’ NELLA RISERVA DI PUNTA ADERCI”.
6. CONVENZIONE DEI SINDACI PROMOSSA DALL'UNIONE EUROPEA PER LO SVILUPPO DELLE POLITICHE ENERGETICHE: ADESIONE ALLA STRUTTURA DI SUPPORTO DELLA PROVINCIA DI CHIETI.
7. CONFERIMENTO DI RICOMPENSA AL VALOR CIVILE A FAVORE DEGLI APPARTENENTI AL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE DI VASTO: TEN. TANA VINCENZO E AGG. MEO GIUSEPPE E MARRONE ALBERTO.
8. PROROGA CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE ALLA S.A.T. SOCIETA' AUTOSERVIZI TESSITORE S.R.L. DI VASTO.
9. PARCO EOLICO MARINO NEL LITORALE MOLISANO – PROVVEDIMENTI
10. TRENITALIA– DISSERVIZI - O.D.G.
11. CENTRALE NUCLEARE NEL VICINO MOLISE - O.D.G.
12. PROMOZIONE DI AZIONI PER LA SALVAGUARDIA DELLA RISORSA IDRICA E PER LA GESTIONE PUBBLICA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
13. PROSECUZIONE ESAME DELLE OSSERVAZIONI DELLA VARIANTE ALLE N.T.A.
14. L.R. 19.8.2009 N. 16 “INTERVENTO REGIONALE A SOSTEGNO DEL SETTORE EDILIZIO” – PROVVEDIMENTI
15. INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE.
Leggi tutto....

Incendio di camino a San Salvo

Un incendio di camino è divampato questa mattina a San Salvo. Erano circa le 9.15 quando gli abitanti di via Verdi, allertati dalle fiamme provenienti da un camino in fiamme hanno allertato i Vigili del Fuoco di Vasto. Dopo alcuni attimi di paura dei residenti, i Vigili del Fuoco giunti sul posto si sono messi subito al lavoro per domare le fiamme.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

giovedì 10 dicembre 2009

Vasto: Nicola Del Prete lascia il PD e si avvicina al movimento di Rutelli

Nicola Del Prete esce ufficialmente dal Partito democratico. Lo ha annunciato stamani, in una conferenza stampa convocata per comunicare la restituzione della tessera e la sua futura esperienza civica lontano dal centrosinistra, anche se "a Vasto non c'è un centrodestra". L'ex vice sindaco si avvicina ad "Alleanza per l'Italia", il movimento politico fondato da Francesco Rutelli: "Sabato sarà all'assemblea nazionale di Parma, ma come osservatore. Non ho tessere". Certo è che il futuro è "da tutt'altra parte" rispetto al centrosinistra di cui ha fatto parte per circa un quindicennio. Secondo Del Prete, "il Pd è diventato un partito di ex progressisti che avevano avuto esperienze nell'ex Partito comunista. Rispetto a questa logica, ho cercato di lottare, appoggiando Maria Amato alla segreteria, ma una minoranza dei 473 iscritti ha scelto di confermare Peppino Forte", definito "una mezza figura" in un partito "che ha smesso di fare politica dalle elezioni del 2006, identificandosi con l'amministrazione comunale". Tra i Democratici sarebbe prevalso "contro di me l'odio sociale degli ex comunisti, che volevano farmi fuori", perché "quando Lapenna in Giunta proponeva corbellerie, io ero l'unico che contestava, qualche volta anche in maniera irruenta", come sulle Norme tecniche di attuazione del Piano regolatore: "Di qui la mia mancata candidatura alle provinciali". Lunedì prossimo Del Prete presenterà, alle 17, al cinema Corso, il libro scritto "in 18 giorni" insieme al giornalista Davide D'Alessandro: "Amministrazione Lapenna e Partito Democratico: storia di due storie mai nate". Già ha annunciato notizie inedite e resoconti di dialoghi privati con amministratori comunali.
Leggi tutto....

Un nuovo mercato settimanale a Vasto

Un nuovo mercato a Vasto. E’ quello di “Campagna Amica”. Si terrà ogni venerdì, a partire da domani, dalle 8 alle 13, in Piazza Brigata Maiella.
L’iniziativa, presentata stamane a Palazzo di Città, è della Coldiretti ed è patrocinata dall’Amministrazione Comunale.
Per mercati di Campagna Amica si intendono i mercati agricoli convenienti e di qualità promossi dalla Coldiretti e dalla Fondazione Campagna Amica. Sono gruppi di agricoltori associati che vendono direttamente ai consumatori prodotti agricoli nel rispetto di un regolamento e di un disciplinare che prevedono, tra l’altro, il controllo dei prezzi massimi praticati, secondo quanto stabilito da un accordo quadro con le principali Associazioni di Consumatori italiani.
“ L’agricoltura ha bisogno di promozione – ha detto il Sindaco Lapenna in conferenza stampa e, quindi, ben vengano iniziative di questo genere che, mi auguro, possano consolidarsi nel tempo. Ecco perché l’Amministrazione Comunale ha aderito subito all’iniziativa, concedendo Piazza Brigata Maiella che, storicamente, ha sempre rappresentato per il commercio un posto importante per la nostra città”.
A rappresentare la Coldiretti il Direttore Michele Errico che non ha nascosto la propria soddisfazione all’immediata vigilia dell’appuntamento di domani.
“Vasto è una piazza importante ed il fatto che abbia aderito al nostro circuito non può che farci piacere. Nei nostri mercati – ha aggiunto Errico – i produttori si impegnano a garantire in modo trasparente un risparmio di almeno il 30%, oltre a garantire la provenienza, la tracciabilità, la qualità e la salubrità dei prodotti in vendita”.
I mercati settimanali di campagna amica già attivi in Abruzzo si trovano a Chieti, Scurcola Marsicana, Pratola Peligna e, da domani, anche a Vasto. I mercati legati ad eventi sono stati invece promossi a Lanciano e Giulianova.
Leggi tutto....

Gara sociale domenica alla piscina comunale di San Salvo

Domenica 13 dicembre, alle ore 9:00, come ogni anno, si terrà la gara sociale presso la piscina comunale, alla quale parteciperanno gli iscritti, dai tre ai diciassette anni, della “Mille Sport”.
L’organizzazione ha previsto anche l’animazione per i più piccoli e un momento di scambio degli auguri per le prossime festività.
Nella giornata di sabato 12, si terrà il saggio di nuoto sincronizzato.
Degni di nota sono i risultati del Meeting nazionale “Tano Croce” al quale hanno partecipato 50 società e 350 atleti provenienti da tutta Italia.
Nella categoria “master 30” sono stati raggiunti due record nazionali nello stile libero e nei 100 misti dall’atleta termolese Irace Alfonsina.
“Gli atleti che si formano a San Salvo continuano a dare risultati entusiasmanti a riprova della valida gestione della società Mille Sport e del buon funzionamento della struttura comunale, capace ormai di attrarre numerosi cittadini anche dei paesi limitrofi” – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese.
L’atleta Pietrocola Marussia, in particolare, si è posizionata, per i 100 misti, al 4° posto nei Campionati Assoluti italiani, risultato che le consentirà di partecipare ai Campionati italiani di Categoria. Lo ha annunciato l’assessore allo Sport Mauro Naccarella.
Leggi tutto....

San Salvo: partono i lavori del cimitero comunale

Questa mattina sono iniziati i lavori di realizzazione del sottopasso carrabile e del ponte di collegamento tra vecchio e nuovo cimitero che permetteranno di unificare i due organismi cimiteriali ed agevolare la fruibilità.
In un secondo momento si procederà alla realizzazione di una rotonda all’incrocio tra via Maiella, via Nuova Circonvallazione e via Polercia che permetterà di rallentare e incanalare adeguatamente il traffico nelle vicinanze del sottopasso.
“L’ampliamento del cimitero va a riqualificare la struttura comunale contribuendo al miglioramento estetico e funzionale dell’intera città, insieme agli altri progetti che l’amministrazione sta portando avanti nonostante le difficoltà dovute alla crisi economica globale” – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese.
Sono in corso inoltre i lavori per il completamento di altre 70 edicole funerarie dopo quelle
già realizzate e consegnate.
Le nuove edicole, che daranno risposta ai numerosi cittadini che ne hanno fatto richiesta, saranno consegnata nel mese di aprile del prossimo anno.
Sono ancora in vendita 40 cappelle gentilizie da 10 posti al costo di 21.000 euro e 100 loculi in quarta e quinta fila al costo di 1.500 euro.
Chiunque sia interessato ad acquistare le cappelle gentilizie o i loculi, può rivolgersi agli uffici comunali Appalti e Contratti e Lavori Pubblici.
Leggi tutto....

martedì 8 dicembre 2009

Pareggio esterno per l'U.S. San Salvo: contro la Torre Alex finisce 1-1

Termina con un classico 1-1 l’incontro di calcio tra la Torre Alex Cepagatti e l’U.S. San Salvo valevole per la sedicesima giornata del campionato di Promozione girone B. Con questo risultato, la squadra di mister Bellomo allunga ad otto i risultati utili consecutivi. La formazione biancazzurra, reduce dalla vittoria casalinga per 2-0 contro la Vestina Penne si è portata in vantaggio al 15’ del primo tempo grazie alla rete del centravanti Mucci. Il vantaggio della squadra sansalvese è durato solo quindici minuti, infatti alla mezz’ora la Torre Alex è pervenuta al pareggio grazie alla rete di Di Muzio. Questo punto conquistato dagli uomini di Bellomo, consente alla compagine di rimanere in una zona relativamente tranquilla della classifica e di preparare al meglio la doppia sfida casalinga in campionato contro il Lauretum e il Moscufo.
Continua il digiuno di vittorie per il Vasto Marina di Vecchiotti che impatta 1-1 grazie alla rete di Trilione sul difficile campo della Vestina Penne e per lo Scerni che perde 2-1 sul terreno del Perano e deve iniziare a guardarsi da una classifica che si fa preoccupante. Pareggio a reti bianche per la Virtus Cupello di mister Carosella impegnata in trasferta a Moscufo.

Classifica aggiornata dopo la sedicesima giornata:

Folgore Sambuceto 33; Flacco Porto Pescara 29; Acqua e Sapone, Virtus Cupello 28; Lauretum e Torricella Peligna 27; Casalincontrada 26; Vestina Penne 23; Moscufo, San Salvo, Vasto Marina 21; Perano 20; Scerni 19; Torre Alex 18; Amatori Passo Cordone 14; Pianella 13; Castelfrentano 12; Silvi 7.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

lunedì 7 dicembre 2009

La Vastese Anna Paola Sabatini lascia il Partito Democratico

Con una lettera datata 5 dicembre ed intestata al segretario regionale e nazionale del Partito Democratico, la Vastese Anna Paola Sabatini lascia il partito. Anna Paola Sabatini, una delle più giovani ed essere eletta nell’assemblea nazionale del PD ha abbandonato il partito poiché ritiene esaurito il progetto politico di Veltroni nel quale aveva molto creduto. Malgrado tutto -si legge nella lettera dell’ex PD- il 25 ottobre ho cercato ancora le energie in me per tentare di rilanciare il progetto politico del partito. Purtroppo a seguito di troppi episodi ritengo incompatibile una mia permanenza nel PD. Oggi la prospettiva di quel progetto –conclude la Sabatini- in cui avevo creduto di potermi ritrovare è però definitivamente tramontata dietro alla pur rispettabilissima ipotesi di un disegno di partito con una matrice ideologica fortemente marcata oltrechè unidirezionale che si indirizza verso un orizzonte socialdemocratico, con una troppo accentuata deriva laicista, di allontanamento e vessazione di importanti strati della società e di rinnovamento solo esteriore.
Con questa lettera, il PD perde un’importante dirigente da sempre politicamente vicina al sen.Tommaso Coletti. In futuro la Sabatini, che appoggiava la mozione Franceschini, potrebbe anche avvicinarsi come stanno facendo in Italia molti dirigenti ex PD al movimento Alleanza per l’Italia di Francesco Rutelli.

Luca Di Sciascio

Leggi tutto....

domenica 6 dicembre 2009

San Salvo: presentato in Municipio il programma delle manifestazioni natalizie

Parte oggi, sabato 5 dicembre, NATALE INSIEME 2009.
Questa mattina, in conferenza stampa, l’amministrazione comunale ha presentato il programma delle manifestazioni natalizie.
“Nonostante il periodo di crisi economica globale e la necessità di gestire le risorse con sobrietà ed estremo rigore, siamo riusciti a comporre un calendario vario e ricco grazie alla collaborazione delle associazioni culturali e di volontariato e delle scuole elementari e medie della città. Il buon lavoro svolto con le associazioni e le scuole ci conferma ancora una volta che le giuste sinergie e la forza delle idee, possono compensare la carenza di risorse economiche destinare, quest’anno, a problematiche più urgenti come il sostegno socio-economico alle fasce svantaggiate sotto il profilo occupazionale” ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese.
Il primo cittadino unitamente all’assessore alla cultura e turismo Mauro Naccarella e all’assessore alle attività produttive Gabriele Di Lallo, hanno ringraziato tutti coloro che hanno accolto favorevolmente l’invito a partecipare alla realizzazione del programma natalizio nel quale sono presenti eventi per tutti i gusti: dalla musica, al teatro, gastronomia e iniziative per i più piccoli.
“L’amministrazione comunale intende continuare a relazionarsi con le realtà culturali presenti sul territorio per un coinvolgimento nella futura programmazione del calendario estivo e più in generale nella promozione delle attività per il tempo libero” – ha precisato l’assessore Naccarella.
Si è portata avanti anche quest’anno la tradizione di addobbare con luminarie le strade cittadine del centro storico.
“Superata la sfavorevole congiuntura economica, torneremo a promuovere manifestazioni che possano concorrere al progetto di rivitalizzazione del centro storico che l’amministrazione comunale insieme alle associazioni di categoria sta portando avanti” – ha spiegato l’assessore Di Lallo.
In allegato, il programma completo delle manifestazioni natalizie.
Leggi tutto....

sabato 5 dicembre 2009

Battista e Felice stendono la Vestina Penne: l'U.S. San Salvo vince 2-0 e allunga la striscia positiva

Settimo risultato utile consecutivo, quello conquistato oggi allo stadio “Bucci” di San Salvo dalla locale formazione. La squadra biancazzurra è riuscita a liquidare per 2-0 la Vestina Penne di mister Castellano. Il San Salvo sceso in campo con i due nuovi acquisti, Battista e Cassone chiude la partita nel primo tempo. A portare in vantaggio la squadra biancazzurra, è stato Battista che al 19' minuto di sinistro mette la palla dove il portiere non può arrivare.Da segnalare che proprio Battista era alla sua prima partita in questa stagione con la maglia biancazzurra, poiché la stessa formazione lo aveva ceduto ad inizio stagione all'Atessa-Val Di Sangro nel campionato di serie d. Il sigillo definitivo all'incontro viene siglato da Felice al 28' che di testa batte l'estremo difensore ospite. Nella ripresa la Vestina Penne cerca di accelerare ma il San Salvo chiude bene gli spazi e in contropiede si rende pericoloso prima con Pagano e poi con una bordata da fuori di Cocco. Al novantesimo è Felice che di testa sfiora la doppietta, ma il portiere ospite è attento. Alla fine della gara, la compagine biancazzurra esce tra gli applausi meritati dei propri sostenitori. La squadra sansalvese tornerà in campo nel turno infrasettimanale di martedi’ a Cepagatti contro il Torre Alex dove, molto probabilmente, mister Bellomo potrà contare su qualche altro giocatore che la società sta acquistando in questa sessione del calciomercato.Tutte le formazioni del vastese impegnate nel campionato di promozione, oggi hanno conquistato punti. La Virtus Cupello batte 2-0 grazie alle reti di Emiliano Rossi il Lauretum, lo Scerni pareggia in casa contro l'Acqua e Sapone 1-1 in virtù della rete messa a segno da Alberico mentre il Vasto Marina continua a non riuscire a vincere in casa dove impatta 0-0 contro il fanalino di coda Silvi.
CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO LA QUINDICESIMA GIORNATA:Folgore Sambuceto 30; Flacco Porto Pescara 29; Torricella Peligna, Virtus Cupello 27; Acqua e Sapone 25; Lauretum 24; Casalincontrada 23; Vestina Penne 22; Moscufo, San Salvo, Vasto Marina 20; Scerni 19; Torre Alex, Perano 17; Amatori Passo Cordone 14; Pianella 13; Castelfrentano 9; Silvi 7.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

venerdì 4 dicembre 2009

I Vigili Del Fuoco festeggiano Santa Barbara, solenne cerimonia al distaccamento di Vasto

Anche quest'anno, i Vigili Del Fuoco di Vasto hanno celebrato i festeggiamenti in onore della loro patrona Santa Barbara. La solenne cerimonia si è svolta presso il distaccamento di via Madonna dell'Asilo e oltre agli uomini del comandante Cosimo Colameo, hanno preso parte alla manifestazione diverse autorità militari, alcune associazioni di Protezione Civile, il Presidente del Consiglio di Vasto Giuseppe Forte ed il Sindaco di San Salvo Gabriele Marchese. Dopo aver deposto la corona di fiori, la cerimonia è proseguita con la visione di un filmato inerente le attività dei Vigili Del Fuoco al terremoto dell'Aquila e con la S.Messa celebrata da Don Gianfranco Travaglini. La cerimonia si è conclusa con gli interventi di Giuseppe Forte, di Gabriele Marchese e del funzionario dei Vigili Del Fuoco l'arch.Marchionne che ha illustrato gli interventi del distaccamento di Vasto.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

C.I.V.E.T.A.: il Sindaco di San Salvo Marchese risponde all'assessore regionale Stati

In merito alle dichiarazioni rilasciate dall’ass. regionale Daniela Stati in conferenza stampa, il sindaco Gabriele Marchese dichiara quanto segue:
“L’Abruzzo ha sempre più bisogno di figure istituzionali di alto profilo per cui l’ass. Stati farebbe bene ad esercitare di più e meglio il suo ruolo di governo anziché quello di capo di partito.
L’intervento dell’assessore regionale, sulla mancata presenza del sottoscritto e dei sindaci alla riunione in prefettura è, infatti, inopportuno e per alcuni aspetti ingiusto.
La comunicazione in possesso precisava che si sarebbe discusso di un tentativo di conciliazione (che tutti sanno, è materia tecnica non politica) e non di un piano occupazionale che mi avrebbe visto rimandare ogni impegno per assicurare la presenza.
Il tentativo della Regione, però, di scaricare la responsabilità della situazione attuale sui sindaci va fermamente e fortemente respinto.
Il consigliere regionale Tagliente che oggi definisce latitanti i sindaci, quando era lui stesso sindaco del Comune di Vasto e anche successivamente, non è stato estraneo alla gestione del C.I.V.E.T.A. che ha visto la partecipazione, nei propri consigli di amministrazione, dei rappresentanti di tutte le forze politiche.
Bene avrebbe fatto, inoltre, a pagare le fatture di competenza al C.I.V.E.T.A.
Oggi, tuttavia, non è il caso di soffermarsi a fare polemiche poiché occorre presentare proposte operative credibili, condivise e attuali.
La prima azione necessaria è quella di costituire una cabina di regia con la presenza della Regione, della Provincia e del consorzio rappresentata ai massimi livelli e quindi presieduta dall’ass. all’Ambiente Daniela Stati.
Quest’organismo, vedendo la rappresentanza di tutti gli enti, emetterebbe provvedimenti già valutati da tutti e quindi sostenuti da tutti.
Bisogna, inoltre, rivedere la vocazione del C.I.V.E.T.A. e autorizzare la discarica già a partire dal 1° gennaio prossimo.
Se non si riapre la discarica i costi di conferimento diventerebbero proibitivi per i Comuni, soprattutto per quelli più piccoli.
L’impegno della Regione, seppure lodevole, ha bisogno di atti immediati che portino a concretizzare quanto sostento.
L’accordo di programma approvato dalla Regione dispone di “valutare la riassegnazione, da parte del servizio regionale e degli organi competenti, del contributo finanziario di € 350.000” e ancora di “erogare un contributo di almeno € 1.000.000 previa adozione degli atti amministrativi necessari da parte degli organi competenti”.
Tutti speriamo che la valutazione da parte del servizio regionale e l’adozione degli atti di competenza avvengano in termini immediati.
Lo stesso atto prevede, per il consorzio, tempi stretti e perentori per le azioni di competenza del Consorzio stesso e dei Comuni.
Per il monitoraggio dell’accordo si prevede poi la presenza dei rappresentanti della Regione, della Provincia, dell’ARTA e non anche del Consorzio che è l’interlocutore diretto e immediato della Regione.
Davvero un modo singolare di affrontare il problema.
Pur con le criticità riscontrate, i sindaci ed il sottoscritto in particolare, saranno in prima fila nell’affrontare e risolvere i problemi del C.I.V.E.T.A. confidando nella professionalità ed attenzione della Regione Abruzzo e degli altri enti coinvolti nell’intesa e prendendo ogni opportuna iniziativa per evitare che i disagi ricadano sui propri cittadini.
Si faranno carico dei costi sostenuti, nell’intesa che dovranno essere stabiliti modalità e tempi di pagamento compatibili con i loro bilanci”.
Leggi tutto....

giovedì 3 dicembre 2009

L'U.S. San Salvo sabato riceve la Vestina Penne e si prepara a quindici giorni molto impegnativi

Saranno due settimane molto impegnative e forse anche decisive per l’U.S. San Salvo. In quindici giorni esatti, gli uomini di mister Bellomo scenderanno in campo quattro volte in campionato ed una volta nella gara casalinga, contro la Virtus Cupello, decisiva per l’accesso alle fasi finali della Coppa Italia di Promozione. In queste gare, per la formazione biancazzurra, oltre a decidersi il cammino in Coppa Italia sarà importante vedere quanti punti riuscirà a raccogliere in campionato. La classifica allo stato attuale è corta, ma se è vero che in caso di vittoria è facile risalire nelle zone nobili è pur vero che se arrivassero pochi punti gli obiettivi di alta classifica potrebbero essere irrimediabilmente compromessi. Intanto, la società è già attiva sul mercato di riparazione infatti sta rinforzando la rosa con l’arrivo di alcuni giocatori fra cui qualche fuoriquota. La quindicesima giornata del campionato di Promozione, verrà anticipata a sabato 5 dicembre per permettere il recupero dei giocatori in vista del turno infrasettimanale previsto per martedi’ 8. La squadra sansalvese, sabato scenderà in campo nel match casalingo contro la Vestina Penne che è reduce dalla bella vittoria contro la capolista Flacco Porto Pescara. Per l’occasione, il tecnico biancazzurro recupera capitan Praino che domenica scorsa ha scontato un turno di squalifica, mentre il Vestina Penne dovrà far a meno di Pavone e Mazzocchetti appiedati una giornata dal giudice sportivo.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Vasto, aperte le iscrizioni al Corso di Primo Soccorso della "Provvidenza"

Inizierà sabato 5 dicembre, il Corso di Primo Soccorso organizzato dalla cooperativa "La Provvidenza" di Vasto. Le lezioni sono aperte a tutti i cittadini a partire dai 16 anni di età, e verrà articolato in appuntamenti teorici-pratici. Le lezioni, che inizieranno sabato alle ore 15,00, si svolgeranno presso la Chiesa di San Marco Evangelista a Vasto. I partecipanti, alla fine del corso potranno seguire anche ulteriori approfondimenti riguardanti il B.L.S. avanzato, il B.L.S.-D. e il PHTLS per diventare soccorritori volontari specializzati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero telefonico 0873.311122 oppure è possibile visitare il sito http://www.provvidenzasoccorso.it/.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

San Salvo: approvato il nuovo Piano Tratturi

Un altro importante risultato in termini di programmazione per la città di San Salvo è rappresentato dall’approvazione da parte del consiglio comunale del nuovo piano tratturi.
Il territorio del Comune é attraversato dal tracciato tratturale L'Aquila – Foggia sui due lati della Statale Adriatica alla Marina dal confine con il Comune di Vasto a quello con il Comune di Montenero di Bisaccia.
Questa fascia tratturale è posta sotto la tutela del Ministero per i Beni Culturali in quanto rappresenta un importante ed imponente monumento della storia economica e sociale relativa alle aree interessate appunto dalle migrazioni stagionali delle greggi.
“San Salvo è uno dei pochi Comuni che è riuscito a salvaguardare un bene di grande rilevanza sotto l’aspetto storico-culturale qual è il tratturo – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese - Con il nuovo piano saranno evitate appropriazioni illegittime di aree che appartengono al patrimonio pubblico e che saranno funzionali al più ampio progetto di riqualificazione dell’intero lungomare e di sviluppo turistico della marina”.
La fascia tratturale comprende anche il Biotopo Costiero, tutto il verde attrezzato, le pinete recentemente risistemate, l’area della pista ciclabile, l’area camper, l’area del futuro Centro Benessere.
“Con il nuovo Piano Quadro Tratturo si va dunque a confermare la destinazione a verde pubblico della fascia tratturale e anche a creare zone da destinare a parcheggio alberato proprio a ridosso della Strada Statale 16 allo scopo di alleggerire il traffico sul lungomare” – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Domenico Di Stefano.
Leggi tutto....

mercoledì 2 dicembre 2009

La Protezione Civile Arcobaleno, ancora sulla stampa nazionale

Dopo qualche settimana dalla pubblicazione di un'articolo sulla Protezione Civile Arcobaleno visibile sul portale nazionale del settore, l'associazione torna nuovamente sulla stampa nazionale. Infatti, in un'articolo comparso sul numero 8 della rivista nazionale "La Protezione Civile Italiana", è presente una foto con relativa didascalia di alcuni volontari dell'associazione sansalvese impegnati nella tendopoli di Coppito. Queste pubblicazioni, dimostrano ancora una volta l'ottimo lavoro svolto dai volontari dell'associazione in occasione del tremendo sisma che ha colpito la città de l'Aquila.
http://pcarcobaleno.blogspot.com/

Leggi tutto....

Nuovo assetto della Polizia Municipale di Vasto

Saranno tre i reparti nella nuova organizzazione del Comando della Polizia Municipale: il primo interno e prevede l’utilizzo di sole sei unità operative. Gli altri due si interesseranno, invece, della sicurezza stradale e della tutela del consumatore e del territorio.Nel primo saranno operativi l’Ufficio Verbali, il Contenzioso, la Segreteria del Comando e gli Affari Generali. Nel secondo il Pronto Intervento, l’Infortunistica, la Polizia Stradale ed il Controllo del Territorio. Nel terzo, infine, il nucleo di Polizia Amministrativa, Ambientale ed Edilizia.La nuova organizzazione sarà approvata in Giunta questa sera ed è stata presentata stamane alla stampa insieme a quello che sarà il nuovo Regolamento di Polizia Urbana che, prima di approdare in Consiglio Comunale per la definitiva approvazione passerà al vaglio della Commissione e della Giunta.In conferenza stampa, alla presenza del Sindaco Luciano Lapenna e dell’Assessore al ramo Vincenzo Sputore, il neo Comandante Ernesto Grippo ha fatto il punto della situazione ad un mese dal suo insediamento.“E’ chiaro che con questi provvedimenti – ha aperto l’incontro con i giornalisti il Sindaco Lapenna – alla Polizia Municipale di Vasto finisce una situazione di grande incertezza che per tanto tempo ha segnato un punto di negatività agli occhi della collettività vastese. Finalmente i vigili avranno le proprie competenze. Dopo l’aumento degli organici ed il rinnovo del parco macchine inizia adesso una nuova fase e penso che la città si sia già resa conto di tutta una serie di innovazioni apportate al lavoro della Polizia Municipale. Approfitto della circostanza per ringraziare il nuovo Comandante per il lavoro svolto finora”.L’Assessore Sputore ha anticipato invece che l’Amministrazione Comunale sta già lavorando per migliorare la viabilità in vista della prossima stagione.Scendendo nello specifico dei temi della conferenza, il Comandante Ernesto Grippo ha aggiunto:“Il nuovo assetto ha delle certezze. In tempi ragionevolmente brevi attiveremo un portale della mobilità perché è nostro interesse dare massima trasparenza all’attività del Corpo. Creeremo nuclei di specializzazione nell’ambito di appartenenza e ci doteremo di radio di servizio. I turni di lavoro? Guardate, è evidente che, da qui in avanti, bisognerà garantire la continuità di lavoro nell’arco dell’intera giornata. Non è pensabile chiudere il Comando alle 13,30 e riaprirlo alle 15. Finora è stato così. Per il terzo turno, quello relativo al periodo estivo, lo concorderemo con le organizzazioni sindacali. Particolare attenzione sarà inoltre riservata alla formazione e, per quanto concerne la dotazione delle armi, a gennaio saranno effettuati accertamenti psico-attitudinali a tutti gli agenti. Al momento, quindi, l’utilizzo dell’arma è sospeso.”Il Comandante ha poi annunciato che, prossimamente, saranno istituiti anche dei servizi in borghese. Saranno presenti in strada per garantire la cultura del rispetto e delle regole.Ed infine alcuni numeri: nello scorso mese di novembre sono state controllate 592 autovetture. 121 le sanzioni per le auto in movimento. 553 per violazioni di sosta.
Leggi tutto....

Attivato lo sportello antiviolenza sulle donne a San Salvo

Questa mattina hanno preso il via le attività dello Sportello Antiviolenza sulle Donne aperto nel Comune di San Salvo grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, Provincia di Chieti e Ass.ne Emily che hanno firmato un Protocollo D’Intesa per la costruzione sul territorio della rete antiviolenza. La violenza di genere è una grande emergenza sociale che miete più vittime del cancro. In soli cinque mesi di attività SAVE, precedentemente sperimentata sul territorio, sono stati gestiti 30 contatti. “Siamo riconoscenti al Comune di San Salvo di aver mostrato grande sensibilità nei confronti dell’urgente problematica ” – ha spiegato Teresa Di Santo, presidente dell’Ass. EmilyAbruzzo. l’Istat ci dice che le donne, tra i 16 e i 70 anni, che hanno subito violenza sono pari ad una donna su tre e che la violenza contro le donne è soprattutto domestica. “Lo sportello, a titolo assolutamente gratuito, darà assistenza psicologica e legale attraverso un’equipe composta da una sociologa-coordinatrice, due psicologhe e un avvocato e anche grazie alla costituzione di una rete costituita sul territorio tra servizi sanitari, forze dell’ordine e servizi sociali comunali e provinciali” - ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali del Comune Angela Di Silvio.Lo sportello effettuerà servizio il mercoledì dalle 10:00 alle 12:00 e il lunedì e venedì dalle 9:00 alle 11:00 presso gli uffici di segretariato sociale del Comune. Ci si può rivolgere al al seguente numero telefonico 0873548747 o indirizzo savesansalvo@libero.it Sarà garantito l’anonimato. “Abbiamo voluto istituire un servizio in grado di affrontare la problematica della violenza di genere in modo specifico e professionale nonostante non sia facile ampliare i servizi sociali in un momento in cui le risorse diminuiscono drasticamente – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese – Parallelamente all’attivazione dello Sportello, lavoriamo per promuovere la cultura della non violenza attraverso iniziative formative ed informative rivolte soprattutto ai giovani”.
Leggi tutto....

martedì 1 dicembre 2009

San Salvo: firmato un protocollo d'intesa per la valorizzazione del patrimonio archeologico

Questa mattina è stato firmato un Protocollo D’Intesa tra il sindaco di San Salvo Gabriele Marchese, il dott. Andrea Pessina e la dott.ssa Amalia Faustoferri della Soprintendenza per i beni Archeologici d’Abruzzo e la Prof.ssa Maria Carla Somma titolare della cattedra di Archeologia Medievale presso l’Università G. D’Annunzio di Chieti per la valorizzazione del patrimonio archeologico dell’Abbazia dei santi Vito e Salvo.
Il Protocollo D’Intesa va a formalizzare gli interventi di indagine, scavo, recupero e valorizzazione previsti all’interno di un articolato programma di cui sono state svolte già alcune fasi.
Durante l’estate un gruppo di 15 studenti del Corso di Archeologia Medievale dell’Università G.D’Annunzio di Chieti, ha effettuato un programma di scavi nell’area sulla base delle indagini non invasive svolte da un gruppo di archeologi statunitensi della Forest Service. Sono state scoperte, poco al di sotto dell’attuale piano di campagna, alcune fondazioni di un potente muro di circa un metro di spessore in ciottoli di fiume; si sono potuti inoltre già rintracciare a livello del terreno quasi tutti i muri che dovevano delimitare gli ambienti monastici; a ovest del grande muro si è individuata un’area cimiteriale, intensamente utilizzata, della quale sono state fino ad ora riconosciute e scavate quattro sepolture, scavate nello strato di argilla che caratterizza tutta l’area finora scoperta.
“L’abbazia dei santi Vito e Salvo è il più importante monumento della storia sansalvese che adeguatamente restaurato e valorizzato, andrà a ridefinire la storia di San Salvo oltre a costituire un ulteriore polo di attrazione della città e della Valle del Trigno – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese – E’ in quest’ottica che il Comune ha acquisito al proprio patrimonio l’area che ne comprende i resti e continua a promuovere l’opera di valorizzazione del patrimonio archeologico della città”.
Il programma delineato all’interno del Protocollo D’Intesa prevede: lo studio dell’abbazia ed del suo contesto; il progetto specifico di scavo; il progetto specifico di restauro; lo studio dell’abbazia come laboratorio di ricerca e promozione del territorio; l’inserimento dell’area in un circuito didattico e di conoscenza.
“Parallelamente al programma di recupero e valorizzazione, lavoreremo per promuovere il patrimonio archeologico costituendo nell’area dell’Abbazia un laboratorio di ricerca e formazione capace di incentivare la conoscenza e lo studio attraverso pubblicazioni, seminari e corsi formativi aperti alla comunità locale” – ha spiegato l’assessore alla cultura Mauro Naccarella.
Leggi tutto....

Il consiglio comunale di San Salvo approva l'assestamento di bilancio

Il consiglio comunale ha approvato l’assestamento di bilancio. Lo hanno annunciato il sindaco Gabriele Marchese e l’assessore al bilancio Francesco Mazzaferro.
“In una situazione di generale difficoltà economica come quella che viviamo a livello globale è un grande risultato riuscire ad apportare una variazione di bilancio – ha dichiarato il sindaco Gabriele Marchese - che ci permette di rispettare il Patto di Stabilità Interno e di migliorare il margine dei pagamenti per i lavori pubblici e di manutenzione continuando ad incentivare i fattori di dinamicità della città. Questo risultato, in un momento in cui gli oneri di urbanizzazione sono diminuiti drasticamente, è stato possibile, oltretutto, senza effettuare grandi tagli ai servizi grazie ad una attenta politica di lotta all’evasione fiscale, oltre che ad un attenta rivisitazione delle spese nell’ottica di amministrare i soldi dei cittadini con estrema sobrietà e rigore”.
È stato rivisitato, infatti, il budget assegnati ai responsabili di servizio con un’operazione di tagli certosini su tutte le voci ritenute non indispensabili ed urgenti per ciò che concerne la spesa corrente. La spesa in conto capitale è stata calibrata sulle reali entrate dal momento che era precedentemente finanziata da oneri di urbanizzazione drasticamente diminuiti. È stata incrementata la spesa per lavori pubblici e di manutenzione e per alcuni servizi sociali.
“Il grande risultato è dato – ha dichiarato l’assessore al bilancio– non soltanto dal pareggio finanziario, ma anche dal fatto che, rispetto all’obiettivo programmatico in seno al patto di stabiltà, abbiamo ottenuto un ulteriore margine di pagamenti per le opere pubbliche di circa 200.000 euro. Resta, inoltre, accantonato un avanzo di amministrazione di circa 126.000 euro a disposizione per eventuali necessità”.
Leggi tutto....

lunedì 30 novembre 2009

Vania Perrucci confermata segretaria del PD sansalvese

Per soli 14 voti, Vania Perrucci sconfigge il suo "avversario" Tony Mariotti e rimane alla guida del Partito Democratico sansalvese. Un'affluenza altissima quella registrata ieri presso il centro culturale Aldo Moro, infatti su 365 iscritti hanno espresso la propria preferenza in 343. La Perrucci sostenuta da Arnaldo Mariotti, Luciano Cilli e Antonio Boschetti ha ottenuto 178 preferenze,Tony Mariotti appoggiato da tutti gli assessori del PD e dal Sindaco Marchese ne ha conquistati 164 mentre una scheda è stata bianca. In virtù di questo risultato, il Sindaco Marchese ne esce sconfitto e, a questo punto bisognerà vedere se sono a rischio gli equilibri interni del partito e la tenuta da qui alla fine del mandato, dell'amministrazione comunale da lui guidata.

Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

domenica 29 novembre 2009

Vasto: Giuseppe Forte nuovo segretario del PD

E' Giuseppe Forte, Presidente del Consiglio Comunale e Consigliere Provinciale il neo segretario del Partito Democratico di Vasto. Il neo-segretario ha ottenuto il 75%dei consensi, mentra la dott.sa Maria Amato ha ottenuto il rimanente 25%. Dopo una settimana molto tesa, Giuseppe Forte vince nettamente ed ora chiede collaborazione a coloro che sono usciti "sconfitti" da queste votazioni. Alla votazione hanno partecipato 316 iscritti su 472 pari al 67%.
Luca Di Sciascio
Leggi tutto....

Visualizzazioni totali